Società

Società

Cantieri di servizio, in mille a Nissoria da venti comuni

lavorativa sino al 31 dicembre. Il comitato dei precari invoca «il recupero di tutte le giornate perse in modo da dare ulteriore sostegno economiCO ad una categoria che ne ha

Diocesi Piazza Armerina

Giornate dei musei e beni ecclesiastici

Una presentazione importante e ben articolata sui beni ecclesiastici di Piazza Armerina e degli altri centri appartenenti alla sua Diocesi si è svolta nell’auditorium del museo diocesano, in prosecuzione all’iniziativa

Video

Laboratori di cucito della Caritas Diocesana

Progetto “Ricucire” Parrocchia Maria Santissima delle Grazie Intervista di Renato Pinnisi, riprese Gino Crapanzano La Caritas Diocesana di Piazza Armerina in collaborazione con le diverse parrocchie della Diocesi, ha organizzato

Video

S.E. Mons Rosario Gisana chiude gli esercizi spirituali

Diretta della chiusura degli esercizi spirituali da parte del Vescovo della Diocesi Armerina presso la chiesa della Parrocchia Maria SS Delle Grazie in Barrafranca Post simili:70 anni di sacerdozio per

Religione

Santi Spirituali Esercizi con SE Mons Rosario Gisana

Venerdì e Sabato sarà proprio il Vescovo Gisana a chiudere gli Esercizi Spirituali che cominciano oggi dalle 17 presso la Chiesa Madonne delle Grazie a Barrafranca. Come ormai tradizione verranno

Associazioni

Tributo dell’ANC ad Angelo Balsamo

Nel quarto anniversario dalla morte di Angelo Balsamo, l’Associazione nazionale carabinieri di Barrafranca lo ha voluto ricordare quale socio benemerito e già presidente della Confederazione dei siciliani in Canada con

Associazioni

PEDOFILIA/ DON DI NOTO (METER): AL VIA CORSI DI FORMAZIONE

PEDOFILIA/ DON DI NOTO (METER): AL VIA I CORSI METER DI FORMAZIONE CONTRO L’ABUSO PER DIOCESI, SEMINARISTI E PARROCCHIE. “A DISPOSIZIONE DEI VESCOVI ITALIANI PER LA PREVENZIONE”. Avola (SR), 18

Religione

Nuovo oratorio gestito da “Nuovi Orizzonti”

PIAZZA ARMERINA. mar. fur.) Grande partecipazione delle famiglie, dei bambini, e dei giovani accorsi numerosi per l’evento della inaugurazione ufficiale dei nuovi locali dell’oratorio dell’associazione “Giovani Orizzonti”, che si trovano

Barrafranca

Promozione “Casa dell’acqua”

Barrafranca – Una buona notizia per i numerosi cittadini barresi che usufruiscono di questo importante servizio, ecco l’avviso del Sindaco Salvatore Lupo. “Si porta a conoscenza della cittadinanza che per

Società

Sostegno al mondo giovanile il Comune individua progetto

Pietraperzia . E’ stata aggiudicataall’associazione “Comunità frontiere” la gara di sostegno alla persona per quanto riguardo il mondo giovanile. la somma prevista era di dieci mila euro e bisognava presentare un

Società

Parrocchia Maria Santissima della Stella

Don Lino Giuliana è il nuovo parroco, la nomina è avvenuta con una celebrazione solenne presieduta dal Vescovo SE Mons Gisana in presenza dei presbiteri e delle autorità civili. Presente

Società

Trasparenza sulle spese dei comuni della provincia

Le principali voci di spesa sono state: Competenze fisse per il personale (5.235.642,07 euro), Contratti di servizio per smaltimento rifiuti (4.404.002,09), Contributi obbligatori per il personale (1.842.793,67). Il comune capoluogo,

Enna

Consigli utili per gli imprenditori ennesi e nisseni «Così siamo riusciti a far crescere le nostre aziende)) Il barrese Aiello e il mazzarinese Selvaggio: «Ecco cosa fare per superare il difficile momento economico))

«E’ un momento difficile per l’economia del territorio con evidenti effetti negativi. Basta! Non è possibile continuare a piangere mentre le aziende chiudono o si assiste al licenziamento continuo di

Enna

La Fand Provinciale “Accesso alle carrozzine”

Mancanza di accessibiiità per i disabili con le sedie a rotelle in diversi enti della provincia cii Enna tra cui le sedi di Azienda sanitaria, della Provincia regionale e della

Barrafranca

Il sito del Comune risulta poco “trasparente” inJùria la polemica politica

BARRAFRANCA. Il Comune di Barrafranca non rientra nei canoni della trasparenza amministrativa sul sito internet: infatti, su 66 requisiti ne rispetta soltanto I e ciò ha indotto alcuni consiglieri comunali