Accadde oggi

Accadde oggi

“La radio trasmetterà”…Canzoni e news

Oggi 13 Febbraio si celebra la giornata mondiale della Radio oggetto storico e instancabile. Riportando il testo della canzone di Amedeo Minghi : La radio trasmetterà La canzone che ho

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 24 APRILE

24 Aprile 1923 Viene eletto sindaco il signor Salvatore Paternò. Rimarrà in carica sino al 9 maggio 1923, giorno in cui si scioglie il Consiglio comunale. Dopo di lui, fino

Accadde oggi

ACCADDE OGGI … 18 Aprile 1992

Per la terza volta il professor Giovanni Nicolosi (DC) è rieletto alla carica di sindaco. Sarà coadiuvato da una Giunta formata da: Salvatore dr. Nicolosi, Filippo Faraci, Salvatore Cumia e

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 18 Aprile 1972

Muore il poeta contadino “Santu ‘u Bagghiu”, pseudonimo di Alessandro Bonaffini. Era nato il 16 dicembre 1883. Nella sua lunga carriera di poeta compose circa 860 poesie, ma ben poche

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 17 Aprile 2012

Il Presidente della Repubblica, on. Giorgio Napolitano, conferisce al Comune di Barrafranca la Medaglia di Bronzo al Merito Civile con la seguente motivazione: «La cittadina durante il secondo conflitto mondiale

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 14 Aprile 1914

Il direttore generale dell’amministrazione civile del Ministero dell’Interno propone al sotto segretario di Stato la nomina del ragioniere Giuseppe Guzzo, della prefettura di Palermo, a regio commissario del Comune di

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 13 Aprile 1841

Nasce a Barrafranca fra Giuseppe Bevilacqua, al secolo Nicolò Bevilacqua, missionario nell’Alto Egitto e in Cirenaica (Libia). Questa è la data che risulta sul certificato di nascita, mentre nell’atto di

Accadde oggi

ACCADDE OGGI 12 Aprile 1975

Muore il poeta Gino Novelli, pseudonimo di Gaetano Ciulla. Democratico per natura e per formazione, Gino Novelli fin da giovane milita nel Partito popolare di don Sturzo. Contrario a qualsiasi

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 10 Aprile 1899

Nasce a Barrafranca il poeta, scrittore e giornalista Gino Novelli, pseudonimo di Gaetano Ciulla (vedi foto). Nel 1924, subito dopo la morte di Giacomo Matteotti, trucidato dai fascisti, si fa

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 8 Aprile 1894

Il sotto prefetto di Piazza Armerina in una nota informativa, trasmessa al prefetto di Caltanissetta Luigi Maccaferri, asserisce che la Società operaia di Barrafranca, anziché lo scopo del mutuo soccorso,

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 7 Aprile 1977

Viene eletto sindaco il democristiano prof. Salvatore Faraci. Nel corso della sua sindacatura sarà coadiuvato dai seguenti assessori: Alessandro prof. Geraci, Filippo Patti, Francesco prof. Ruggeri, Alessandro La Rosa, Giuseppe

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 5 Aprile 1907

Durante la notte, tale Francesco Fermo, si reca presso la caserma dei carabinieri di Barrafranca e, al brigadiere Giovanni Fortuna, denuncia che poco prima della mezzanotte, uno sconosciuto si era

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 4 Aprile 1676

Si investe del marchesato di Barrafranca il principe di Butera e della Roccella Carlo Maria Carafa. L’investitura gli viene confermata, con lettera datata 6 luglio 1676, dal re Carlo II

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 1 Aprile 1906

Il brigante Giuseppe Salamone viene accusato dal pubblico ministero di essersi presentato in un fondo di proprietà di Pietro Gambino in contrada Albana e aveva ingiunto a Calogero Anzioso Zagarella

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 31 Marzo 1911

Tradotto presso le carceri giudiziarie dell’Aquila, Giuseppe Salamone viene interrogato dal presidente della Corte d’Assise Domenico Mastrostefano, in merito all’omicidio di Gioacchino Minnì, avvenuto il 5 aprile 1907. L’imputato, dopo

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 30 Marzo

30 Marzo 1976 Il Consiglio comunale elegge alla carica di sindaco il democristiano prof. Giuseppe Balsamo. 30 Marzo 1914 Il dottor Salvatore Leone, regio commissario presso il Comune di Barrafranca,

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 12 Marzo 1974

Il Consiglio comunale di Barrafranca elegge sindaco il democristiano cav. Cateno Accardi. Guiderà una amministrazione di centrosinistra, costituita da democristiani, socialisti e socialdemocratici. Salvatore Lictata Post simili:BARRAFRANCA. Sequestro area ex

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 11 Marzo 1705

Si investe del marchesato di Barrafranca il principe Nicolò Placido II Branciforte, figlio di Francesco II e di Caterina del Carretto. Lo Stato, però, nonostante il testamento a favore di

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 4 Marzo 1909

Nasce a Barrafranca lo scultore Emanuele Pinnisi. Trasferitosi giovanissimo (1924) a Buenos Aires, nonostante le difficoltà incontrate subito dopo il suo arrivo, Pinnisi trova lavoro e, nel 1939, ottiene la

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 28 febbraio 1914

28 febbraio 1914 Il prefetto Giuseppe Palumbo Cardella informa il Ministero degli Interni che il dottor Salvatore Leone ha preso servizio presso il Comune di Barrafranca, in qualità di regio

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 26 febbraio 1903

Il sacerdote Benedetto Vasapolli e l’ex sindaco Giuseppe Bonfirraro Lombardo, denunciano al pretore di Barrafranca Gaetano Lo Faro, di aver subito, nei propri terreni di contrada Albana, il taglio di

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 21 Febbraio 1873

Viene eletto sindaco di Barrafranca, per la terza volta, Giuseppe Bonfirraro Lombardo. 21 Febbraio 1935 Il commissario prefettizio, del Comune di Barrafranca, ing. Luigi Salvaggio, delibera di affittare i locali

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 20 Febbraio 1894

La Giunta municipale, guidata dal sindaco Benedetto Giordano, delibera di concorrere al progetto del tracciato della ferrovia economica Caltanissetta – Ravanusa con diramazione Barrafranca. Aderisce alla prima spesa occorrente per

Accadde oggi

ACCADDE… OGGI 16 Febbraio 1848

Il Consiglio comunale di Barrafranca conferma nella carica di Giudice comunale il dottor Archelao Chiarelli, mentre il dottor Pasquale La Mattina viene nominato Giudice supplente e il dottor Luigi Gambino

Barrafranca

ACCADDE… OGGI 14 Febbraio 1848

Barrafranca aderisce ai moti rivoluzionari, scoppiati a Palermo il 12 gennaio, con cui la Sicilia intende cacciare re Ferdinando II di Borbone e staccarsi dal Regno di Napoli. A seguito

La Storia di Barrafranca

13 febbraio 1956 veniva ucciso a Barrafranca il maresciallo SALVATORE TROJA

Pochi ricordano e non tutti conoscono  la storia di una triste vicenda accaduta a Barrafranca (EN) sessantuno anni fa: si tratta dell’uccisione dell’allora maresciallo capo della locale stazione dei Carabinieri TROJA

  • 1
  • 2