CENTURIPE, DAL GOVERNO MUSUMECI DUE MILIONI E MEZZO PER LA SP 41

CENTURIPE, DAL GOVERNO MUSUMECI DUE MILIONI E MEZZO PER LA SP 41

FALCONE: “RIPRISTINIAMO LA VIABILITÀ NELLE AREE INTERNE”

Palermo, 7/10/2020 – “Abbiamo formalizzato il decreto da ben due milioni e 500mila euro per finanziare il ripristino della strada provinciale 41 fra Centuripe e la Stazione Mandarano, in provincia di Enna. Una delle tante strade periferiche che da anni versano in stato di abbandono a causa della riforma incompiuta delle ex Province, con grave pregiudizio per i cittadini che ne fruiscono per raggiungere le aree interne della Sicilia. Oggi il Governo Musumeci mette in moto l’iter per affidare i lavori di risanamento di una frana lungo la Sp 41 presente da almeno cinque anni, raccogliendo il grido d’aiuto della comunità di Centuripe e dei centri vicini”.

Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone

“L’opera – prosegue l’assessore – rientra nel Strategia di rilancio delle Aree interne per l’alta valle del Simeto e, per il Comune di Centuripe, rappresenta un atteso intervento. Ne avevamo discusso con l’amministrazione locale nel corso del sopralluogo dei giorni scorsi in paese per la consegna dei lavori di ristrutturazione di Villa Corradino, finanziati dalla Regione Siciliana”, conclude Falcone.

Previous PIETRAPERZIA. Il geometra Salvuccio Messina proclamato ufficialmente sindaco di Pietraperzia.
Next Barrafranca. Bilancio partecipato, l'assemblea sceglie due tematiche