Due colpi di fucile verso la macchina di un candidato di Pietraperzia durante l’ultimo giorno del comizio elettorale

Due colpi di fucile verso la macchina di un candidato di Pietraperzia durante l’ultimo giorno del comizio elettorale

Nella vicina Pietraperzia ieri sera intorno alle 21,30 sono stati esplosi due colpi di fucile caricato a pallettoni verso la macchina di un candidato, Salvatore Calì, ultraquarantenne, impiegato, che si presenta alle amministrative con la lista “Amiamo Pietraperzia”. L’auto si trovava in una traversa di via Stefano Di Blasi vicino alla piazza principale. I colpi sarebbero stati esplosi mentre erano in corso i comizi finali visto che domani i cittadini si recheranno alle urne per votare il prossimo sindaco di Pietraperzia.

Previous E' entrato nel vivo il Torneo giovanile di calcio "Memorial Denise Crapanzano" con i primi risultati.
Next Coltivavano droga, condannati due giovani di Barrafranca