BARRAFRANCA. Prorogata la zona arancione fino al prossimo nove settembre. Nella stessa fascia arancione anche altri nove comuni siciliani

BARRAFRANCA. Prorogata la zona arancione fino al prossimo nove settembre. Nella stessa fascia arancione anche altri nove comuni siciliani

Lo ha decretato il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci con propria ordinanza numero 88 del 2 settembre 2021. La prima fascia arancione siciliana, Barrafranca e Niscemi, era scaduta proprio il 2 settembre 2021. Con la circolare 88 è arrivata la proroga e l’aggiunta di altri nove comuni isolani. I nove centri isolani che si sono aggiunti e sono stati collocati in zona arancione sono: Catenanuova (provincia di Enna), e altri otto centri in provincia di Siracusa; Augusta, Avola, Ferla, Francofonte, Noto, Pachino, Portopalo di Capo Passero e Rosolini, la zona arancione per i 9 comuni va da sabato 4 Settembre 2021 fino al 14 Settembre 2021 compreso. Originariamente  i Comuni siciliani collocati in fascia arancione erano solo due: Barrafranca e Niscemi. Nei giorni successivi si sono aggiunti Comiso e Vittoria. Con i nuovi ingressi adesso i Comuni siciliani collocati in fascia arancione sono, in totale, tredici. Da registrare che 55 Comuni isolani, con ordinanza numero 85 dello scorso 22 agosto, erano stati collocati in zona gialla. I centri dell’Ennese collocati in zona gialla erano due: Piazza Armerina e Pietraperzia. Con la stessa circolare numero 85 del 22 agosto 2021 Barrafranca era stata collocata in zona arancione insieme a Niscemi, in provincia di Caltanissetta. GAETANO MILINO

Previous ENNA. Due denunce per guida in stato di ebbrezza.
Next ENNA. Orlando Pallamano Haenna: si lavora e si suda in vista del campionato di serie A2. Intervista al neo tecnico gialloverde Salvo Cardaci.