Pietraperzia. Il sindaco Bevilacqua su celebrazione della giornata pirandelliana: “È stata una giornata molto toccante”

Pietraperzia. Il sindaco Bevilacqua su celebrazione della giornata pirandelliana: “È stata una giornata molto toccante”

- in Pietraperzia

Lo ha detto il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua alle celebrazioni della giornata pirandelliana. La manifestazione si è tenuta nella biblioteca comunale di Pietraperzia in piazza Vittorio Emanuele. “Oggi abbiamo toccato con mano questa opera”. Ha continuato il sindaco Bevilacqua su “Pensaci Giacomino” dello scrittore agrigentino. Per l’intera giornata del 28 giugno molte persone sono andate alla biblioteca per vedere da vicino il manoscritto di Pirandello gelosamente custodito nella stessa biblioteca comunale di piazza Vittorio Emanuele. Alle celebrazioni della sera erano presenti lo stesso sindaco Bevilacqua, la sua vice Laura Corvo e l’assessore alla Cultura Chiara Stuppia. C’erano pure Luigi Maria Gattuso della Soprintendenza di Enna Patrimonio Culturale e Librario, la giovane scrittrice pietrina Lucia Miccichè e il presidente Archeoclub di Pietraperzia Andrea Rapisardi oltre all’ex bibliotecaria Giovanna Bevilacqua. A fare gli onori di casa, gli attuali responsabili della biblioteca comunale di Pietraperzia Antonio Caffo e Angelo Genzone. In bella evidenza, due opere grafiche con i ritratti di Luigi Pirandello. Sono state realizzate e donate alla biblioteca comunale di Pietraperzia dagli artisti pietrini Nicolò Speciale ed Enzo Spampinato. Luigi Maria Gattuso ha evidenziato il ruolo fondamentale della biblioteca nel tessuto sociale ed ha preannunciato l’avvio, a breve, di progetti per coinvolgere i bambini in età prescolare. Il progetto “Nati per leggere” decollerà a breve in tutto l’ennese. Durante la serata, Lucia Miccichè ha letto numerosi brani tratti da “Pensaci Giacomino”. Antonio Caffo ha preannunciato che verranno organizzate altre giornate per celebrare scrittori di Pietraperzia come Angela Vitale, Vincenzo Guarnaccia, Francesco Tortorici Cremona “Don Cicciu Cudduzzu”, Giovanni Giarrizzo ed altri. Antonio Caffo ha detto: “Il nostro grazie va a quanti ci hanno collaborato nella organizzazione di questa splendida giornata”. Tra i destinatari dei ringraziamenti, Marcella Gianfrancesca, referente delle biblioteche della provincia di Enna “per il coordinamento del polo bibliotecario oltre che per il sostegno, l’aiuto e lo stimolo”. Antonio Caffo non ha dimenticato di ringraziare “i nostri predecessori nella gestione della biblioteca comunale di Pietraperzia e nella gelosa custodia del nostro prezioso patrimonio librario. Ringraziamenti sono andati anche all’ingegnere Enzo Tumminelli, responsabile III Settore del Comune di Pietraperzia, sotto la cui giurisdizione cade la biblioteca comunale pietrina”. GAETANO MILINO

You may also like

BARRAFRANCA. Concorso Letterario-Artistico “Francesco Ferreri”. 18ᵃ Edizione. Premiati i vincitori.

Si è svolta, nell’Auditorium dell’I.S.I.S.S. “Falcone” di Barrafranca,