BARRAFRANCA. Comunicato stampa del gruppo Legalità e Speranza

BARRAFRANCA. Comunicato stampa del gruppo Legalità e Speranza

- in Barrafranca

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del gruppo consiliare Legalità e Speranza

Stupore primaverile..
.. che il mondo stia cambiando é ormai sotto gli occhi di tutti, non esiste più la primavera nemmeno a livello climatico, allo stesso modo ci stupisce sempre di più l’atteggiamento contraddittorio stravagante fazioso e confusionario del gruppo primaverile che amministra il nostro paese!

Alla luce dell’ultimo comunicato, pensavamo come credo gran parte di chi legge, che il Presidente del Consiglio e l’amministrazione fosse stata oggetto di prevaricazioni morali o addirittura fisiche, ovviamente questo non l’avremmo mai potuto accettare in un paese civile democratico.
Ma seguendo il racconto fazioso e vittimistico (non è la prima volta che accade) veniamo a scoprire che questi gesti infausti erano riconducibili ad una protesta seppur animata del comitato No- Elettrosmog, che chiede a gran voce di partecipare ad un dibattito pubblico, diritto che viene negato di volta in volta!

Ora a scanso di equivoci, chi si fa carico di minacce fisiche e morali va denunciato alle autorità competenti perché cozzano con tutte quelle norme civili e regolano la nostra società, per cui condanniamo ogni gesto che può sfociare in atteggiamenti sicuramente perseguibili per legge.

Troviamo fazioso e altrettanto pericoloso fare le vittime ancora una volta facendo passare delle persone ancora di più un gruppo politico di opposizione come personaggi pericolosi e allo stesso tempo privi di alcun senso civile e democratico. La rabbia di tale gruppo non è colpa delle fomentazioni strumentali della minoranza, ma della totale negligenza di questa amministrazione!

Quando nello stesso consiglio esponenti dell’amministrazione sogghignano e sghignazzano per l’immaturità politica e di conoscenza di alcuni meccanismi del consiglio comunale, lo stesso consiglio rimane in silenzio, dimostrandosi inconcludente ed inefficiente, utile solo a chinare il capo agli ordini del Kapo, e a sottoscrivere comunicati stampa.

Invitiamo l’amministrazione e la Primavera Barrese tutta ad occuparsi di amministrare e di risolvere le annose questioni che attanagliano la nostra città al posto di ridurre il consiglio comunale ad un circo, dove i loro maggiori rappresentanti non sono altro che delle belle statuine.

Ci auguriamo una fattiva collaborazione e uno scontro dialettico e politico all’interno del consiglio comunale, o in qualsiasi altro confronto pubblico, almeno così scopriamo quanto meno la voce di alcuni di essi, di certo non possiamo accettare la continua e perpetua presa in giro nei confronti dei cittadini che oggi più che mai capiscono la vostra inefficienza amministrativa e politica!

Il gruppo consiliare Legalità e Speranza

You may also like

Concorso Musicale Nazionale Lions “Ortona Città D’arte”. Brillante primo posto per il barrese Luigi Costa e per il villarosano Mario Aronica.

Si tratta di due giovani studenti di chitarra