Il presidente del consiglio comunale, Calogero Zuccalà: ” Si condanna il danneggiamento dei cavi e ribadisco la totale estraneità dei consiglieri comunali”.

Il presidente del consiglio comunale, Calogero Zuccalà: ” Si condanna il danneggiamento dei cavi e ribadisco la totale estraneità dei consiglieri comunali”.

Il presidente del consiglio comunale di Barrafranca, dott. Calogero Zuccalà, con una sua comunicazione alla redazione condanna il danneggiamento dei cavi che servono per la diretta streaming e radiofonica e precisa la totale estraneità da parte dei consiglieri comunali a quanto accaduto presso l’aula consiliare. In effetti il disagio si è riscontrato e chi opera per dare il servizio pubblico si è trovato in notevole difficoltà. Sono stati tagliati anche gli spinotti dei microfoni dedicati alla registrazione video. “Si manifesta la totale estraneità dei Consiglieri Comunali – ribadisce Zuccalà – a quanto accaduto presso l’Aula Consiliare e si rammenta, infatti, che ai sensi dello Statuto Comunale, la Sala Consiliare può essere concessa a soggetti esterni al Consiglio Comunale, previa autorizzazione del Presidente del Consiglio”. In tal senso, la presidenza sta vagliando le autorizzazioni rilasciate per l’utilizzo dell’Aula Consiliare, dalla seduta dell’ultimo Consiglio Comunale (durante il quale la strumentazione non era stata danneggiata), al Consiglio Comunale di giorno 02/09/2015 (seduta nella quale è stata riscontrata l’anomalia alla strumentazione), ivi compreso eventuali occupazioni non autorizzate. ” Con il presente comunicato – conclude Zuccalà – oltre a ribadire la totale estraneità dei Consiglieri Comunali a quanto accaduto, la Presidenza del Consiglio Comunale vuole evitare eventuali strumentalizzazioni da parte di terzi che potrebbero ingiustamente colpire i consiglieri comunali quali responsabili di tale atto vandalico”.

Previous 14 settembre ESALTAZIONE DELLA CROCE-Programma dei festeggiamenti
Next Domani si eseguirà l'autopsia per il tredicenne Calogero Tropea deceduto in ospedale