ASP Enna. L’importanza della corretta igiene delle mani

ASP Enna. L’importanza della corretta igiene delle mani

- in Enna

Il 5 maggio di ogni anno è celebrata la Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani, un’occasione importante per promuovere pratiche igieniche fondamentali per la tutela della salute e la prevenzione di numerose patologie. L’igiene delle mani rimane la prima raccomandazione, citata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, tra le precauzioni da adottare da parte degli operatori sanitari, dei caregiver, di coloro quindi che danno assistenza in ambito familiare e comunitario, e da parte di tutti i cittadini come buona pratica per la prevenzione delle infezioni.
A tal proposito, presso i servizi dell’ASP di Enna è affisso il manifesto “Ti sei ricordato di lavare le mani” ed è stata trasmessa alle Unità Operative la procedura aziendale per la corretta igiene delle mani.
“Le mani  sono il veicolo più frequentemente implicato nella trasmissione di patogeni responsabili delle infezioni correlate all’assistenza”, si legge nella procedura diffusa tra le Unità Operative.
“Le infezioni causate da microrganismi multiresistenti sono in costante aumento a livello nazionale… La prevenzione della diffusione e il controllo nelle strutture sanitarie è cruciale e urgente. Tale diffusione è spesso causa di infezioni gravi soprattutto in pazienti fragili/o in condizioni critiche. L’adozione di precauzioni è fondamentale per prevenire la diffusione di tutti i microrganismi e in particolare dei multiresistenti”.
La procedura, emanata dalla Direzione attraverso l’Unità Operativa Qualità e Rischio Clinico, diretta dal dott. Pierfranco Mirabile, è pubblicata nella pagina Procedure Aziendali del sito istituzionale www.aspenna.it all’indirizzo https://www.aspenna.it/procedure-aziendali/
Il dott. Mirabile evidenzia un ulteriore intervento: “Nel corso dell’ultimo anno, l’ASP di Enna ha investito sulla dotazione di nuovi dispenser per l’erogazione del disinfettante per le mani, che sono stati collocati all’ingresso delle unità operative ospedaliere per chiunque acceda ai reparti.
I tipi di disinfettante sono stati differenziati tra Unità a rischio aumentato (come la  Rianimazione) e altre unità operative, in modo da ridurre il rischio di insorgenza di resistenze”.
La corretta igiene delle mani è un tema sempre presente nelle iniziative e negli eventi curati dalla U. O. S. di Educazione e Promozione alla Salute diretta dalla dottoressa Eleonora Caramanna.

You may also like

ASP Enna. Piano per le ondate di calore

In linea con il “Piano Regionale per la