Domani 2 edizione del Memorial Marco Ciulla con la manifestazione sportiva di Kart all’interno del circuito cittadino

Domani mattina inizio ufficiale per il secondo anno consecutivo del “Memorial Marco Ciulla” della manifestazione sportiva che interesserà il circuito cittadino. Il programma prevede l’inizio della manifestazione dalle ore 8 di mattina, quando cominceranno le prove libere, mentre intorno alla 11 si darà inizio allo svolgimento della prima delle tre manche cronometrata che continueranno anche nel pomeriggio. Anche le manifestazioni sportive aiutano a ricordare chi non c’è più come il giovane Marco Ciulla a cui è dedicata la manifestazione e deceduto due anni fa per un incidente stradale. Alcuni mesi fa nella zona del Palasport, tra Barrafranca e Pietraperzia si è disputato una gara di kart, ancora a ricordo di un giovane deceduto dopo un incidente stradale, Giovanni Piccicuto sposato da poco con Valentina Bonincontro, la quale con forza d’animo cura la macelleria del marito. Ayrton Senna, attraverso la presidente Giammusso Adelina, ringrazia tutte le associazioni di volontariato che hanno dato adesione e che interverranno con risorse umane ed in particolare “Amico Soccorso”, che sarà presente oltre che con il servizio di autoambulanza, anche con il servizio antincendio e con dieci persone in ausilio; la “Misericordia” che mette a disposizione un’ ambulanza e cinque persone in ausilio e, infine, la Croce Rossa che metterà a disposizione cinque volontari. La prima edizione si è svolta a settembre del 2014, e non è stato un caso perché a distanza di 30 anni esatti, l’Asd Ayrton Senna del presidente Adele Giammusso, ha riacceso i motori a Barrafranca. Alla prima edizione aderirono 51 piloti provenienti da tutta la Sicilia, e per la prima volta in Italia, è stata costituita una categoria denominata “125 Lady” dedicata solo alle donne, e che ha visto la partecipazione di quattro donne. Alla gara partecipò anche Giuseppe Ciulla allora campione regionale in carica per la categoria 60 super mini. La manifestazione ha avuto un enorme successo ed è stata seguita da un foltissimo pubblico cosa che si ripeterà anche quest’anno per gli addetti ai lavori.

Previous "La mandorla di Sicilia" il marchio che presenterà il prodotto in tutto il mondo. Apromas, un altro passo avanti: il presidente regionale Cateno Ferreri firma convenzione con l'Irvo per il rilascio di certificato di conformità ai produttori siciliani.
Next TUTTI X UNA 2015 LIVE