PIETRAPERZIA. Sanificazione dell’abitato di Pietraperzia.

PIETRAPERZIA. Sanificazione dell’abitato di Pietraperzia.

PIETRAPERZIA. Lo ha stabilito il sindaco Salvuccio Messina. Le attività di sanificazione cominceranno alle ore 18 di venerdì 6 novembre 2020 per concludersi nelle prime ore del mattino successivo. Le operazioni di sanificazione del centro abitato verranno effettuate dal corpo forestale. Termini e modalità vengono precisate dal sindaco Salvuccio Messina con la sua ordinanza Numero 83 del 04/11/2020.

Questo il comunicato del sindaco Salvuccio Messina:

““Oggetto: Misure di contrasto e contenimento del rischio diffusione del Virus covid 19. Disinfezione delle strade e degli spazi pubblici all’aperto. Per giorno 6 novembre 2020 VISTI i provvedimenti ministeriali e regionali vigenti in materia di misure urgenti per il contenimento del contagio da COVID-19 e per la gestione dell’emergenza epidemiologica in atto ed in particolare con riferimento alle misure per l’igiene dei servizi pubblici; RICHIAMATA l’ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 51 del 24 ottobre 2020 con la quale vengono adottate Ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica COVID-19; CONSIDERATO che il progressivo aggravamento dell’ emergenza epidemiologica da COVID-19 impone di adottare ogni possibile e ulteriore misura finalizzata a contrastare la diffusione dell’epidemia; DATO ATTO CHE, al fine di limitare il rischio di contagio, si rende necessario

procedere ad una sanificazione degli spazi pubblici sul territorio comunale; RICHIAMATA la nota Protocollo  N. 13444 del 27/10/2020 con la quale lo scrivente ha richiesto al Corpo Forestale Regionale un intervento di sanificazione delle strade urbane;

VISTA la nota dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste Protocollo n. 104359 del 04/11/2020 assunta al protocollo dell’Ente N. 13805 del 04/11/2020 con la quale si dichiara disponibile ad effettuare il servizio di sanificazione dalle ore 18,00 del 6 novembre 2020 fino alle prime ore del 07/11/2020 e che pertanto, l’Ente non sarà gravato di alcun onere finanziario;” “ATTESO – scrive ancora il sindaco Salvuccio messina nella sua ordinanza – quindi di dover disporre l’esecuzione del servizio di che trattasi al fine di garantire salute e l’igiene pubblica; VISTO l’ art. 50 del D.Lgs n. 267/2000, relativo alle competenze ed ai poteri del Sindaco quale Autorità Locale in materia sanitaria; VISTO lo Statuto Comunale;

ORDINA 1. Per le motivazioni indicate in premessa e con i caratteri della somma urgenza, al fine di contenere la diffusione del COVID-19, una sanificazione ambientale diffusa delle strade e piazze pubbliche comunali, tesa a contrastare il diffondersi del virus COVID-19 nella giornata del 06 novembre corrente anno dalle ore 18:00 fino alle prime ore del 7 novembre corrente anno”.

È fatto divieto – si legge nella stessa ordinanza sindacale – di uscire di casa dalle ore 18:00 del 6 novembre 2020 durante la concomitanza degli interventi di sanificazione delle strade del centro abitato del Comune di Pietraperzia che avranno termine entro le prime ore del 7 novembre corrente anno”.

Il sindaco Salvuccio Messina ordina pure “la chiusura di tutte le attività commerciali a decorrere dalle ore 18:00 al fine di consentire la sanificazione potendo altresì effettuare orario continuato nella giornata del 6 novembre; Chiudere le imposte, rimanere dentro casa e dare adeguato riparo agli animali domestici, non lasciare esposti all’esterno indumenti, piante aromatiche e quant’altro poi possa avere contatto con le persone della cui eventuale contaminazione nessuna responsabilità potrà essere addebitata a questo Ente; Parcheggiare i veicoli, per quanto possibile dentro garage o cortili privati al fine di lasciare il più possibile sgombere le strade ed evitare eventuali danni, che non potranno essere assolutamente addebitati a questo Ente”. Il sindaco Salvuccio Messina, con la stessa ordinanza,  DISPONE 1 l’esecuzione del servizio di sanificazione delle strade urbane e degli spazi pubblici che sarà posto in essere con i mezzi ed il personale messi a disposizione dal Comando Corpo Forestale – Ispettorato Ripartimentale delle Foreste; 2. Al Responsabile del IV Settore U.T.C. a: mettere a disposizione e rendere fruibile un punto di approvvigionamento idrico per il rifornimento delle autobotti utilizzate; 3. Al Comandante dei Vigili Urbani istituire apposita pattuglia che garantisca la viabilità necessaria al servizio di sanificazione ed effettui i controlli sul rispetto della presente Ordinanza, rendere disponibile, ove possibile, una adeguata quantità di ipoclorito di sodio da utilizzare allo 0,1% in collaborazione con il Responsabile del IV settore; mettere a disposizione del personale dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste che effettuerà l’intervento un sufficiente numero di tute, guanti e mascherine; mettere a disposizione del personale Corpo Forestale che effettuerà l’intervento personale di volontariato della Protezione Civile locale che possa accompagnare e fornire supporto logistico. DISPONE altresì 1. La comunicazione della presente a: – Al Capo Settore U.T.C. (IV Settore) – Al Comando dei Vigili Urbani – Alla Prefettura – Al Comando Stazione dei Carabinieri – Regione Siciliana – Assessorato Territorio e Ambiente 2. La pubblicazione all’Albo Pretorio ai sensi di legge e la diffusione attraverso il sito istituzionale dell’Ente e attraverso i mezzi di stampa”. GAETANO MILINO

Previous ENNA. La Polizia di Stato di Enna deferisce alla magistratura un infermiere professionale per peculato
Next ROMA. Giarrizzo (M5S): “Video conferenza con Direttore Generale Asp Enna sulla emergenza da Covid-19 in provincia di Enna.