BARRAFRANCA. Misure di contrasto e contenimento del rischio diffusione del virus Covid 19. – Sanificazione delle strade e degli spazi Pubblici all’aperto per giorno 3 novembre 2020

BARRAFRANCA. Misure di contrasto e contenimento del rischio diffusione del virus Covid 19. – Sanificazione delle strade e degli spazi Pubblici all’aperto per giorno 3 novembre 2020

BARRAFRANCA. Lo stabilisce il sindaco Fabio Accardi con Ordinanza Sindacale N. 34 del 31-10-2020. Delle attività di sanificazione si occuperà, a costo zero per il Comune di Barrafranca, il Corpo Forestale. “Richiamato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 ottobre 2020 – scrive il sindaco fabio Accardi – con il quale vengono adottate Ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19; Richiamata l’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 51 del 24 ottobre 2020 con la quale vengono adottate Ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19; Considerato che, negli ultimi giorni, si assiste ad un lento e progressivo aumento dei casi di positività al virus SARS-CoV2; Ritenuto necessario, ai fini dell’attività di prevenzione collettiva, provvedere alla sanificazione degli spazi pubblici; Preso Atto che l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente – Comando Corpo Forestale con nota protocollo N. 99314 del 22/10/2020 ha comunicato la disponibilità per svolgere attività di sanificazione delle sedi stradali e delle pavimentazioni urbane dei Comuni in fase di emergenza; Richiamata la nota protocollo N. 18688 del 23/10/2020 con la quale è stato richiesto al Corpo Forestale Regionale un intervento di sanificazione delle strade urbane; Vista la nota dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste protocollo N. 101148 del 27/10/2020 assunta al protocollo dell’Ente in protocollo N. 18988 del 28/10/2020 con la quale si dichiara disponibile ad effettuare il servizio di sanificazione dalle ore 18,00 del 3 novembre 2020; Atteso quindi di dover disporre l’esecuzione del servizio di che trattasi al fine di garantire la salute e l’igiene pubblica; Visti gli articoli 50 del Decreto Legislativo 267/00 e ss.mm.ii. – successive modifiche e integrazioni -;
Visto lo Statuto Comunale; Ordina È fatto divieto di uscire di casa dalle ore 18,00 del 3 novembre • 2020 durante la concomitanza degli interventi di sanificazione delle strade del centro abitato del Comune di Barrafranca che avranno termine entro le prime ore del 4 novembre 2020. La chiusura di tutte le attività commerciali a decorrere dalle ore • 17,30 al fine di consentire la sanificazione potendo altresì effettuare orario continuato nella giornata del 3 novembre 2020”. “È fatto obbligo a tutti i cittadini – si legge nella stessa ordinanza – di chiudere bene le imposte, ritirare dai balconi i vestiti, le piante aromatiche e quant’altro possa essere ivi presente della cui eventuale contaminazione nessuna responsabilità potrà essere addebitata a questo Ente. È vietato esporre cose, sostare e/o parcheggiare mezzi ed autovetture che possano creare intralcio ai mezzi che effettuano le operazioni di sanificazione, al fine di evitare eventuali danni, che non potranno essere assolutamente addebitati all’Ente”. Il sindaco fabio Accardi, con la sua ordinanza, “dispone 1.L’esecuzione del servizio di sanificazione delle strade urbane e degli spazi pubblici a decorrere dalle ore 18,00 del 3 novembre 2020 e fino al completamento che sarà posto in essere con i mezzi ed il personale messi a disposizione dal Comando Corpo Forestale – Ispettorato Ripartimentale delle Foreste; 2.Al Responsabile del IV Settore – LL.PP. – Lavori Pubblici Manutenzioni di provvedere a: Mettere a disposizione e rendere fruibile un punto di approvvigionamento idrico per il rifornimento delle autobotti utilizzate; Al Responsabile del V Settore – Comando Polizia Locale e protezione Civile di provvedere a: a.Istituire apposita pattuglia che garantisca la viabilità necessaria al servizio di sanificazione ed effettui i controlli sul rispetto della presente Ordinanza Sindacale; b. Rendere disponibile, ove possibile, una adeguata quantità di ipoclorito di sodio da utilizzare allo 0,1% in collaborazione con il Responsabile del IV Settore; c. Mettere a disposizione del personale dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste che effettuerà l’intervento un sufficiente numero di tute, guanti e mascherine; d. Mettere a disposizione del personale Corpo Forestale che effettuerà l’intervento, personale locale che possa accompagnare e fornire supporto logistico”. Il sindaco Fabio Accardi inoltre “dispone, altresì 1.La comunicazione della presente a: a) IV Settore – LL.PP. Manutenzioni e S.I.I.; b) V Settore – Polizia Locale e Protezione Civile; c) Comando Stazione Carabinieri Barrafranca; d) Prefettura di Enna; e) Regione Siciliana – Assessorato Territorio e Ambiente; 2 .la pubblicazione all’albo pretorio ai sensi di legge e la diffusione attraverso il sito istituzionale dell’Ente e attraverso i mezzi di stampa”. Il sindaco Fabio Accardi dichiara: “Ringrazio il Corpo Forestale nelle persone dei dottori Pippo Nasello – dirigente provinciale del Corpo Forestale e Giovanni Salerno, dirigente del distaccamento locale che hanno dato disponibilità a questo intervento”. “Faremo tutto il possibile – continua il sindaco Fabio Accardi – perché tutto riesca nel migliore dei modi. Sarà data priorità alle arterie principali del centro urbano che sono maggiormente frequentate”. Il sindaco Fabio Accardi conclude: “Più in là nel tempo faremo un ulteriore intervento di sanificazione del centro abitato così come fatto lo scorso mese di marzo in pieno lockdown”. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Si dimettono tre assessori e il sindaco Salvuccio Messina li sostituisce con altri tre. Attribuite le deleghe ai componenti della nuova giunta municipale.
Next BARRAFRANCA. Attivato il nucleo di Protezione Civile cittadina.