Barrafranca. Efficientamento energetico plesso Europa e S.G. Bosco, la Giunta Comunale approva progetto da 90 mila euro

Barrafranca. Efficientamento energetico plesso Europa e S.G. Bosco, la Giunta Comunale approva progetto da 90 mila euro

Barrafranca. Approvato dalla Giunta Comunale con la delibera n 60 del 23 Luglio il progetto di fattibilità Tecnica ed Economica denominato “Lavori di manutenzione straordinaria dell’impianto di riscaldamento ed efficientamento energetico dei Plessi scolastici S.G. Bosco ed Europa dell’importo complessivo di euro 90.000,00.”
L’intervento non comporta oneri finanziari per l’ente ed è interamente finanziato dallo Stato con un contributo destinato nella finanziaria 2020 e vincolato ad interventi in materia di efficientamento energetico. L’inizio dei lavori è previsto entro il 15 Settembre 2020 così come disposto dal D.M. del 30/01/2020. Il progetto è stato redatto dall’Ing.Francesco Stranera e R.U.P. è stato nominato l’Arch. Francesco Costa. Dovrebbe risolversi, in questo modo, il problema del riscaldamento nei due edifici dove gli impianti, abbastanza datati ed obsoleti, hanno subito diverse riparazioni. Ma anche gli impianti degli altri edifici scolastici andrebbero rivisti in questo senso perchè sembra che, anche quanto costruiti in epoche più recenti rispetto al plesso Europa ed al San Giovanni Bosco, presentino gli stessi identici problemi. Ci sembra giusto ricordare infine, come hanno fatto anche diversi sui social, che a metà settembre i ragazzi rientreranno nelle loro classi e le scuole dovrebbero essere soggette a manutenzione nel periodo estivo per essere pronte a quella data.
Ed intanto l’amministrazione rivendica: la ristrutturazione in tempo record del San Giovannello, la ristrutturazione del tetto del Palazzo Comunale, la sistemazione dell’Aula Consiliare, la realizzazione del montascale, la messa in funzione dell’ascensore dei servizi sociali, e non ultimo, risolvere in maniera definitiva il problema del riscaldamento nei Plessi scolastici San Giovanni Bosco ed Europa.

Previous Barrafranca. Operazione "Plus", Giuseppe Zuccalà, nessun rapporto con l'imprenditore
Next I rotariani ennesi impegnati nella distribuzione periodica di generi alimentari con il progetto “Fast”.