ROMA. Giarrizzo (M5S): Zes in Sicilia adesso effettive, un grande traguardo per tutta l’isola. In provincia  di Enna, Dittaino e Troina.

ROMA. Giarrizzo (M5S): Zes in Sicilia adesso effettive, un grande traguardo per tutta l’isola. In provincia  di Enna, Dittaino e Troina.

ROMA.  “Nelle scorse ore, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Riccardo Fraccaro, ha firmato l’istituzione delle Zes. La Sicilia, grazie a questo Governo, adesso, ha definitivamente approvato le Zone Economiche Speciali, si tratta di un grande traguardo per tutta l’Isola. Sono due le aree della provincia di Enna, inserite tra le Zone Economiche Speciali: l’Area Industriale di Dittaino e Troina”. Così, il deputato alla Camera del Movimento 5 Stelle che proprio su Dittaino, aveva avviato diverse interlocuzioni con il governo regionale sin dall’estate scorsa, per far sì che l’Area Industriale dell’Ennese venisse quantomeno valutata e considerata tra le Zes siciliane. “Oltre gli sgravi per il credito d’imposta e lo snellimento delle procedure burocratiche previsti dal decreto Sud, – continua Giarrizzo – in favore delle Zes vi sono le risorse del decreto Crescita che amplia la tipologia di investimenti. Credito d’imposta, agevolazioni fiscali aggiuntive e sgravi per gli investimenti, procedure più veloci per nuovi insediamenti produttivi, un piano di grandi investimenti per l’attrazione di nuove iniziative imprenditoriali e l’ampliamento di quelle esistenti. Sono questi alcuni dei benefici e delle azioni previste nei territori che fanno parte delle Zone Economiche Speciali”. “Il nostro territorio – afferma il deputato Cinquestelle – ha estremo bisogno di valorizzazione e sostegno, oggi più che mai, anche in considerazione della crisi determinata dall’emergenza da Covid-19. Un momento di svolta per l’economia e il mondo produttivo che porterà risultati tangibili, sostenendo la crescita economica ed occupazionale di interi territori, anche se, devo ammettere, resta un po’ di amarezza per il fatto che alcuni comuni che avrebbero potuto fare richiesta per essere inseriti anche in un secondo momento, non hanno colto l’opportunità ritardando nei tempi di presentazione della domanda o, in altri casi, non avanzandola nemmeno”. “Ricordo, in ultimo, che sono due le macro aree istituite: – conclude il parlamentare – Sicilia occidentale e Sicilia orientale: un importante passo avanti che porterà sviluppo e ricchezza nella nostra economia; una grande opportunità non solo per la provincia ennese, ma per le numerose aree siciliane che ricadono all’interno delle Zes e, soprattutto, per le nostre aziende”. GAETANO MILINO

 

Previous BARRAFRANCA. L'opposizione denuncia “l'inerzia dell'amministrazione Accardi e i continui disservizi. Città ridotta in coma pietoso!”.
Next PIETRAPERZIA. La brillante e creativa  idea di Nicole. Decora  le fioriere del negozio di famiglia trasformando un angolo di strada in un'esplosione di colori.