PIETRAPERZIA. La brillante e creativa  idea di Nicole. Decora  le fioriere del negozio di famiglia trasformando un angolo di strada in un’esplosione di colori.

PIETRAPERZIA. La brillante e creativa  idea di Nicole. Decora  le fioriere del negozio di famiglia trasformando un angolo di strada in un’esplosione di colori.

PIETRAPERZIA. Lei Nicole Giusto, 15 anni, studentessa al secondo anno di alberghiero e con una passione in particolare, che coltiva fin da bambina: dipingere quasi tutto ciò che le capita davanti. E questa volta è capitato alle fioriere poste attorno all’attività gestita dai propri genitori.
I colori e le forme utilizzati mettono in risalto la voglia di rappresentare la propria appartenenza alla “Sicilianità”. Di grande impatto e particolarmente significativa l’inedita e originale frase scritta a mano in una delle fioriere “Na cosa fatta ccu lu cori ié na ricchizza ca mai mori” che sta appunto ad indicare quanto siano fondamentali la passione e l’amore in ogni cosa che si fa, in quanto assumono un valore umano e spirituale tale da renderla quasi “immortale”. Sia durante lo svolgimento che dopo il completamento delle “opere”, la giovane ragazza ha ricevuto un mare di apprezzamenti, soprattutto per la bellezza delle stesse, ma anche per l’idea brillante e creativa che ha trasformato un semplice angolo di strada in una sorprendente esplosione di colori. Oramai non c’è cliente o passante che non si sofferma ad osservare le fioriere o che non entra all’interno del negozio per complimentarsi con l’autrice. Oltre a Nicole, la famiglia è composta da Iacopo, fratello minore, da Marisa Viola e Michele Giusto , rispettivamente mamma e papà di Nicole, gestori di una avviata attività locale di Telefonia e servizi Postali. GAETANO MILINO

 

Previous ROMA. Giarrizzo (M5S): Zes in Sicilia adesso effettive, un grande traguardo per tutta l’isola. In provincia  di Enna, Dittaino e Troina.
Next BARRAFRANCA. Operazione “Ultra” dello scorso 1° luglio. Scarcerato Giuseppe La Mattina.