PIETRAPERZIA. Anche a Siracusa applausi a scena aperta per l’orchestra scolastica regionale.

PIETRAPERZIA. Anche a Siracusa applausi a scena aperta per l’orchestra scolastica regionale.

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. L’esibizione, nella piazza Duomo di Ortigia, ha richiamato numerosissime persone. L’orchestra scolastica regionale si sta esibendo, con notevole successo, in diverse piazze siciliane. Quella della città aretusea è la terza piazza dopo quelle di Pietraperzia dello scorso 30 aprile e della Valle dei Templi di Agrigento. Sono previste altre esibizioni tra cui quella che vede, come prestigiosa location, il teatro antico di Taormina il prossimo 9 giugno. Quella dell’orchestra scolastica regionale è una delle tante iniziative nel contesto di Scuola Polo del comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” di Pietraperzia. L’orchestra scolastica regionale è formata da 130 ragazzi di secondaria di primo grado ad indirizzo musicale e dei licei musicali delle nove province siciliane. A Siracusa erano presenti, tra le numerose autorità, il sindaco di Siracusa Francesco Italia che ha dato il benvenuto e l’assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla che si è complimentato per l’ottima riuscita dello spettacolo grazie alla maestria e alla bravura dei musicisti in erba e dei loro docenti e referenti provinciali oltre a tutto il personale impegnato nel corposo progetto. Presente anche la dottoressa Annalisa Spadolini in rappresentanza del Miur quale componente del comitato nazionale per l’istruzione musicale. La Spadolini ha lodato il format di queste attività che vengono realizzate dalla Scuola Polo. C’erano anche il dirigente scolastico del comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” di Pietraperzia – Scuola Polo Regionale per le attività Musicali – Giuseppe Ferro e il suo vice Salvatore Mastrosimone. Da registrare che piazza Duomo di Ortigia, dopo 20 anni, è stata messa a disposizione per attività musicali. Per tutto questo tempo, è stata utilizzata solo per manifestazione religiose. Infatti la Scuola Polo ha ottenuto l’autorizzazione dell’Unesco visto che il sito è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità. L’attività ha ricevuto anche il patrocinio del Lions Club Host di Siracusa, oltre che dell’’Avis provincia di Siracusa. Proiettato sullo schermo il contenuto dei brani in lingua inglese vista la presenza di numerosissimi turisti. GAETANO MILINO

You may also like

Antenne 5G. Fabio Venezia (PD): “La regione si attivi per chiedere al Governo nazionale di rivedere i valori di attenzione per i campi elettromagnetici a radiofrequenza”

“Di recente il governo nazionale ha previsto l’innalzamento