Il Salotto artistico-letterario “Civico 49” festeggia il terzo anno di attività

Il Salotto artistico-letterario “Civico 49” festeggia il terzo anno di attività

- in Barrafranca, Civico 49
Torta del terzo anniversario 

Serata speciale quella di giovedì  6 dicembre 2018: il Salotto artistico-letterario “Civico 49” di Barrafranca (EN) ha festeggiato il terzo anno di attività.  Per l’occasione i soci e gli ospiti si sono ritrovati nel ristorante “Blancò” di Barrafranca per trascorrere tutti insieme una serata particolare. Prima della cena, il padrone di casa e ideatore del Salotto Gaetano Vicari ha letto ai presenti una relazione sull’attività svoltasi in questo terso anno. La lettura della relazione è stata accompagnata dalla proiezione di un video che raccoglie le foto dei momenti più salienti delle attività svolte. 

Inizio presentazione 

Riportiamo la relazione di Gaetano Vicari: «Tre anni fa abbiamo ideato questo Salotto per raccogliere e accogliere alcuni amici, personaggi rappresentativi e validi della cultura barrese. Si è realizzata questa realtà, perché uno scrittore, un poeta, un artista non arricchito da stimoli esterni, per lo più crea poco (anche se ci sono delle  eccezioni ). Invece stare insieme, scambiarsi le idee in molti casi spinge a concretizzare e a produrre. Numerose sono state infatti le fatiche letterarie e artistiche prodotte quest’anno dai soci, presentate in serate speciali nelle riunioni del Salotto: il compianto GIUSEPPE PILUMELI ha pubblicato l’intensa raccolta di poesie “Canto notturno” presentata nella riunione del 30 novembre 2017 da Diego Aleo. Nella riunione dell’11 gennaio 2018 Salvatore Licata ha presentato il libro sui proverbi siciliani “Proverbi per un anno” del nuovo socio ALESSANDRO GERACI. SALVATORE BONTEMPO, anch’egli nuovo socio, ha presentato la sua consistente produzione di romanzi cavallereschi nella riunione del 15 marzo 2018. DIEGO ALEO ha pubblicato il suo ultimo romanzo, intensamente poetico “Libidine di un angelo”, e presentato da Rita Bevilacqua e Jole Virone nella riunione del 21 giugno 2018. BOBO’ CENTONZE ha presentato l’interessantissimo saggio “Cerere” durante la riunione del 18 ottobre di quest’anno. “Parole di pane”, l’emozionante raccolta di poesie, dedicate al figlio Arturo, di FILIPPO SALVAGGIO è stata presentata il 25 ottobre scorso da Carmelo Orofino. Per non parlare delle produzioni artistiche di Mariella Flammà, Gino Strazzanti e Rosetta Vitale Barresi, che hanno sperimentato nuove tecniche pittoriche e nuove forme di linguaggio artistico. Infine mi preme ricordare il geniale e artistico progetto ideato da Maria Costa, la novena-installazione, realizzato in occasione del Natale il 14 dicembre 2017 presso l’Associazione “Il Sorriso” di Barrafranca, che ha avuto la partecipazione corale di tutti i soci. Durante questo terzo anno di attività il Salotto si è dedicato, come gli altri anni, a ospitare personaggi poco conosciuti o giovani emergenti del mondo attuale della cultura del nostro e di altri paesi. Sono stati invitati: la creativa siciliana TANYA FIANDACA, presentata da Rita Bevilacqua, che ha mostrato le sue artistiche e originali creazioni in particolare le sue famose borse, riunione allietata dal nostro GIUSEPPE PATERNO’, che per l’occasione ha eseguito dei brani con la sega, resa famosa dalla sua successiva partecipazione alla Corrida (riunione 23 novembre 2017). Nella riunione del 25 gennaio 2018 è stata la volta del cantautore LUIGI SALVAGGIO, vincitore di Castrocaro 2017, con le sue vibranti canzoni, i cui testi, vere e proprie poesie, sono state commentate da Filippo Salvaggio, Orietta Strazzanti e Jole Virone. Durante la riunione del 22 marzo 2018 Filippo Salvaggio ha presentato la scrittrice nissena, di origine barrese, LUCIA MARIA COLLERONE, con il suo toccante romanzo”L’amore brucia come lo zolfo”. La riunione del 5 aprile 2018 ha avuto come ospiti GIUSEPPE CUMIA, coni suoi incredibili e straordinari modellini in miniatura, presentato da Diego Aleo; e il Presidente dell’Arcobaleno Josè Bellanti accompagnato da Filippo Nicolosi, per discutere del testo poetico del Natale e della Vasacra, composti dal compianto sac. Alessandro Bernunzo e Carmelo Orofino. La scrittrice MARGHERITA FARRUGGIA, ha partecipato alla riunione del 10 maggio 2017 con il suo incredibile e fantastico romanzo “La ragazza e l’uomo invisibile” presentato da Giuseppe Pilumeli, con intervalli musicali del cantautore Luigi Salvaggio, che ha eseguito, tra l’altro un brano inedito, il cui testo è stato commentato da Carmelo Orofino. La riunione del 17 maggio 2018 ha avuto la partecipazione speciale e straordinaria del grande mecenate siciliano ANTONIO PRESTI, accompagnato dal valido vicepresidente della Fondazione Fiumara d’Arte GIANFRANCO MOLINO. Per la speciale occasione sono stati invitati i Presidenti delle più importanti associazioni barresi e i rappresentanti delle Scuole. Nella riunione del 24 maggio 2018 Rosetta Vitale Barresi e la cognata Anita Gentile hanno presentato i loro preziosi e artistici abiti del Bambino e dell’Angelo, indossati dai piccoli Joele e Samuele Lupo, che per l’occasione hanno recitato i versi della sacra rappresentazione, composti dall’abate Russo, con il sostegno e l’intervento di Ignazio Rizzo. Inoltre Rita Bevilacqua e Filippo Salvaggio hanno illustrato la figura del poeta abate Russo. Il bravissimo ballerino AMEDEO GIUNTA accompagnato dal brasiliano JAIME RAMOS è stato l’ospite della riunione del 14 giugno 2018. I due ballerini sono stati presentati da Rita Bevilacqua e Salvatore Bontempo. Infine il bravo e sensibile violinista ALESSANDRO FARACI, presentato da Rosetta Faraci, è stato il protagonista della riunione del 19 luglio di quest’anno con le sue toccanti esecuzioni. Questa iniziativa è molto apprezzata al punto tale che essere invitati al Salotto è ritenuto e considerato da parte del personaggio ospite un onore, e questo accresce il valore e il prestigio del Salotto stesso. In questo terzo anno il Salotto ha continuato a ricordare e a valorizzare i personaggi della cultura barrese scomparsi e per lo più dimenticati. Prezioso e indispensabile in queste riunioni è stato l’apporto e il contributo dei familiari che, con le loro emozionanti testimonianze, hanno svelato aspetti poco conosciuti del personaggio. E’stato reso omaggio al Dott. ANGELO LIGOTTI, storico e studioso di fama nazionale, con al suo attivo numerose pubblicazioni, presentato da Salvatore Licata (riunione del 7 dicembre 2017). Durante la riunione del 20 settembre di quest’anno è stato reso omaggio allo scrittore BENITO SARDA, che ha pubblicato numerosi libri, alcuni ambientati nel nostro paese, presentato da Bobò Centonze. E infine è stato ricordato il pittore e architetto ANGELO BEVILACQUA, con la presentazione di alcune sue preziose opere, commentate da Diego Aleo, Carmelo Orofino, Rosetta Faraci, Filippo Salvaggio e Salvatore Bontempo (riunione del 27 settembre scorso). Momenti di particolare divertimento, di gioia e aggregazione sociale sono state le riunioni nelle quali si sono festeggiati i vari compleanni dei soci, e in particolare la realizzazione della Festa della Donna; riunioni allietate dai canti e dalla musica della nuova socia Marianna Salvaggio e Adalgisa Tambè.

Alcuni soci del Salotto durante i festeggiamenti 

Il Salotto ha partecipato anche ad avvenimenti esterni alla sua sede, come al Seminario del 28-29 novembre 2017 sui DOCUMENTARI sul Megalitico di Bobò Centonze  presso il Palagiovani e all’escursione nei pressi di Pietraperzia organizzata da Bobò Centonze per godere dello spettacolo unico e spettacolare dell’Orologio solare del 21 giugno.Teniamo a precisare che ogni avvenimento ed evento del Salotto ha avuto ed ha risonanza e divulgazione tramite gli articoli di Radio Luce, curati dalla nostra RITA BEVILACQUA, che ringraziamo caldamente per il suo impegno;mentre alcune riunioni di particolare interesse sono state registrate da Gino Crapanzano, al quale va il nostro più caloroso ringraziamento e trasmesse da RADIO LUCE. Gli articoli e i filmati riguardanti il Salotto sono molto seguiti dal pubblico, segno dell’interesse che le attività culturali del Salotto suscitano nei nostri cittadini. Il Salotto si è aperto anche agli avvenimenti artistici di livello nazionale e internazionale con la visita del 5 maggio 2018 alla città museo Gibellina che possiede un ricco patrimonio di opere d’arte moderne e contemporanee; e con il viaggio a Palermo, capitale della cultura, per visitare principalmente la Biennale d’Arte e Cultura “Manifesta 12”, con le sue opere d’arte di artisti contemporanei nazionali e internazionali, dislocate in alcuni Palazzi della città ( 29 luglio 2018). Per incentivare, favorire e diffondere la lettura, da un suggerimento di Carmelo Orofino, il Salotto ha attivato dal giugno 2018 un servizio di book sharing,scambio di libri, dislocato con successo nella sede del Salotto stesso, The Pub, Sesto Senso e Blanco. Desideriamo ricordare infine le partecipazioni al Salotto del sindaco di Barrafranca prof. Fabio Accardi (riunioni del 15 febbraio e del 1 marzo 2018) con l’esposizione e la discussione dei problemi del nostro paese e con la programmazione di ulteriori riunioni di verifica fattiva. Concludiamo affermando che anche durante questo terzo anno non c’è stato nel nostro paese alcun avvenimento culturale letterario o artistico che non abbia avuto come protagonista o collaboratore qualche membro di questo Salotto.»

Rita Bevilacqua 

You may also like

ASP Enna. Elogio per il reparto di Rianimazione e Anestesia dell’Ospedale Basilotta di Nicosia

“Con la presente, vorrei ringraziare a mio nome