Pietraperzia. Obbligo di pulizia delle aree per i venditori al mercato settimanale del martedì

Pietraperzia. Obbligo di pulizia delle aree per i venditori al mercato settimanale del martedì

Lo stabilisce il sindaco Antonio Bevilacqua. “Comune di Pietraperzia Provincia Enna. Avviso”. E quanto scrive il sindaco Bevilacqua nel suo comunicato. “Visto l’articolo 25 del regolamento comunale numero 22 – aggiunge il pri9mo cittadino di Pietraperzia del 06/07/2016, che “…fa carico ai concessionari di mantenere pulita l’area di concessione, libera da ingombri o dai rifiuti prodotti…”. E aggiunge: “Rilevato che alcuni operatori non rispettano il suddetto disposto regolamentare, nonostante il sottoscritto Sindaco abbia in più occasioni ricordato bonariamente l’obbligo di pulizia in capo agli stessi; Evidenziato che non è più tollerabile un simile comportamento; Si Avvisano Gli operatori/concessionari dell’obbligo di pulizia dell’area di concessione e di conferimento dei rifiuti prodotti presso i cassonetti presenti nelle immediate vicinanze dell’area dove si svolge il mercato settimanale”. Il sindaco Antonio Bevilacqua scrive ancora che “Eventuali violazioni dell’obbligo di cui sopra verranno sanzionate a norma di legge. Il mercato settimanale a Pietraperzia si tiene ogni martedì. La bancarelle vengono sistemate in viale Unità D’Italia – ex viale dei Pini – e nella vicina via Caduti di via Fani. Il sindaco di Pietraperzia, per fare rispettare il regolamento comunale e per controllare la regolarità degli altri aspetti del mercato settimanale, di tanto in tanto fa delle visite a sorpresa. Negli stesasi luoghi si tiene pure la fiera annuale del Rosario. L’esposizione annuale dei prodotti per la Fiera del Rosario viene effettuata la prima domenica di ottobre e dura anche il lunedì e il martedì successivi. GAETANO MILINO

Previous L’associazione Nazionale Carabinieri di Barrafranca dona un libro alla biblioteca
Next Pietraperzia. Un successo il concerto di fine anno scolastico del "Vincenzo Guarnaccia"