ASP Enna. Giornata Mondiale Asma 2022: iniziativa di sensibilizzazione a Piazza Armerina.

ASP Enna. Giornata Mondiale Asma 2022: iniziativa di sensibilizzazione a Piazza Armerina.

Più di 300 milioni le persone affette da asma nel mondo. In Italia l’incidenza dell’asma è pari al 4,5 % della popolazione, ossia circa 2,6 milioni di persone e una buona parte dei casi di asma è causata dalla presenza di una o più allergie.”I dati esposti sono riscontrabili anche nel territorio della provincia afferente all’ASP di Enna”, commenta il dr. Giuseppe Rossetto, pneumologo.
L’asma grave invece riguarda fino al 10% della popolazione complessiva di asmatici ed ha un importante impatto sulla qualità di vita delle persone che ne soffrono.L’asma bronchiale può colpire soggetti di ogni età e spesso compare per la prima volta nell’infanzia, per continuare a manifestarsi nell’età adulta.La qualità di vita dei pazienti è spesso gravemente ridotta ed inoltre questa patologia può limitare sia la capacità lavorativa in età adulta che la frequenza in età pediatrica e giovanile.Le cause sono numerose: inquinamento atmosferico, fumo di sigaretta, pollini ed inalanti, derivati epidermici di animali.
Ecco perché occorre riconoscere e controllare la malattia asmatica per ottenere dalla terapia un buon controllo dei sintomi.Ovviamente il medico di famiglia , il pediatra e lo specialista pneumologo del territoriosapranno cogliere i primi sintomi ed avviare al monitoraggio del controllo della malattia .”Nell’asma si parla di Autogestione della malattia!”Il 4 maggio 2022 presso l’ambulatorio di Pneumologia del PTA di Piazza Armerina, diretto dal dr. Giuseppe Rossetto, i cittadini riceveranno materiale educativo, sanitario e di prevenzione sull’asma.Inoltre, presso l’ambulatorio di pneumologia del PTA di Piazza Armerina, si praticano la visita Pneumologica, la spirometria ed il prick test per la diagnosi della malattia asmatica allergica.

Previous PIETRAPERZIA. Scoperto un lastricato lungo più di tre chilometri in contrada Arcieri, territorio di Pietraperzia.
Next I Carabinieri incontrano i ragazzi degli Istituti d’Istruzione Superiore “E.Majorana-A.Cascino” e “Leonardo da Vinci” di Piazza Armerina.