BARRAFRANCA. Gli ex Reddito Minimo di Inserimento – RMI – Ricevuti dai CommissaRi del Comune.

BARRAFRANCA. Gli ex Reddito Minimo di Inserimento – RMI – Ricevuti dai CommissaRi del Comune.

BARRAFRANCA Da mercoledì 19 gennaio 2022 il primo passo avanti. Proprio dallo stesso giorno si possono cominciare a presentare le domande per il rinnovo degli elenchi bacino ex RMI. È quanto emerso durante l’incontro tra i Commissari del Comune di Barrafranca ed una rappresentanza – non erano presenti tutti per le norme anticovid – di ex Reddito Minimo di Inserimento. Alla riunione era presente pure il capitano Maria Costa, Comandante la Polizia Locale di Barrafranca. La riunione, sempre a causa delle norme anticovid, era limitata come numero di presenti ma non nelle richieste. I Commissari hanno assunto l’impegno di sollecitare nuovamente la Regione Sicilia affinché, entro fine mese, si possa riprendere il lavoro e, con esso, il reddito. Gli ex RMI barresi hanno stilato un comunicato in cui si legge: “La riunione ha sortito effetti che giudichiamo positivi anche se mancano certezze assolute”. “A partire dal 19 gennaio 2022 – si legge nello stesso comunicato – il primo passo: si possono presentare le domande per il rinnovo degli elenchi bacino ex RMI. I Commissari hanno assunto l’impegno di sollecitare nuovamente la Regione affinché entro fine mese si possa riprendere il lavoro e, con esso, il reddito”. “La Regione non può dimenticare che anche noi siamo siciliani, che nessuno deve rimanere escluso dalla vita sociale ed economica,di questa Regione e di questa comunità”. “Questa categoria di lavoratori – si legge a conclusione nello stesso documento – cantieri di servizio ex RMI non chiede elemosine, ma garanzie lavorative stabili, basta promesse”. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. Studenti in sciopero il 19 gennaio.
Next Caltagirone. "Madonne calatine” di padre Giuseppe Federico. Primo volume della nuova collana di studi su fede, arte e tradizione