Palermo. I coordinatori provinciali di DiventeràBellissima: «Bene il codice etico contro l’imbarbarimento della politica»

Palermo. I coordinatori provinciali di DiventeràBellissima: «Bene il codice etico contro l’imbarbarimento della politica»

PALERMO. «Urge mettere un freno al sempre più crescente imbarbarimento della politica. Bene ha fatto, pertanto, il gruppo all’Ars di DiventeràBellissima a sollecitare la redazione di un codice di condotta etica dei deputati regionali».

Lo affermano i coordinatori provinciali di Db, sottolineando che «il terribile post di un deputato del M5S raffigurante sangue sul capo del governatore Nello Musumeci è l’ennesimo attacco volgare e di cattivo gusto che soppianta la legittima e costruttiva dialettica politica. Lascia peraltro allibiti la solidarietà espressa dal M5S all’autore di quel post, che invece deve essere condannato senza “se” e senza “ma”. D’altra parte ormai è noto a tutti che il movimento politico fondato da Grillo predica bene e razzola male, come dimostra ad esempio anche la presentazione di una pretestuosa e ridicola mozione di sfiducia che ha avuto solo l’effetto di sottrarre all’Ars tempo prezioso che poteva essere dedicato a provvedimenti realmente importanti per la Sicilia».GAETANO MILINO

Previous "Che sia il Ministero dell’Interno a fare chiarezza". Questa la richiesta dei consiglieri comunali Michela Strazzante e Giovanni Patti di FI.
Next Troina IRCSS Oasi,da lunedì 27 luglio l’istituto riprende anche i ricoveri per acuti e per coloro che afferiscono al dipartimento per l’ involuzione cerebrale