Il gruppo artistico “Spighe al vento” porta in scena uno spettacolo sul tema del femminicidio

Il gruppo artistico “Spighe al vento” porta in scena uno spettacolo sul tema del femminicidio

Oggi all’auditorium del Liceo Scientifico “Giovanni Falcone” alle ore 18,30 va in scena  lo spettacolo         “Dormono sulla collina ( uomini che non amano le donne)”. L’iniziativa viene realizzata grazie alla presenza del gruppo artistico “Spighe al vento” fatto da donne e uomini di età differenti ma con l’entusiasmo in comune di un forte senso di giustizia. I protagonisti vivono e lavorano a Riesi e insieme hanno deciso di portare in scena lo spettacolo ” Dormono sulla collina ( uomini che non amano le donne)” che parla di femminicidio e racconta attraverso dei monologhi storie vere di donne realmente vissute e assassinate da persone che avrebbero dovuto amarle. ” Siamo assolutamente convinti – affermano i rappresentanti del gruppo artistico – che le nuove generazioni debbano essere educate sia al rispetto della donna che dell’uomo che non deve essere abbandonato all’ignoranza. Il nostro non è assolutamente uno spettacolo femminista ma uno spettacolo fatto da donne per uomini”. Con canti, danze, e prosa racconteranno il disagio di quella che è ormai divenuta una specie di guerra civile visto il numero delle donne uccise. L’intento dell’iniziativa è anche quello di far svegliare le coscienze. La regia è di Anna Selvaggio. Lo spettacolo è organizzato da Gianni Ruggeri per la seconda volta dopo essere stato portato al Palagiovani in occasione della rassegna “Contemporaneamente” lo scorso 29 aprile.

Previous Trenta mila partecipanti dalle regioni italiane al Circo Massimo con Papa Francesco per il Giubileo D'Oro del Rinnovamento Carismatico
Next Martinez (RnS): "Nel Rinnovamento la famiglia è viva di vita nuova. Una vera “chance” per il mondo