BARRAFRANCA. LA POLIZIA DI STATO DI ENNA PARTECIPA ALLA GIONATA INTERNAZIONALE PER I MINORI SCOMPARSI

BARRAFRANCA. LA POLIZIA DI STATO DI ENNA PARTECIPA ALLA GIONATA INTERNAZIONALE PER I MINORI SCOMPARSI

- in Barrafranca

Questa mattina, a Barrafranca (EN), presso la zona mercatale e il centro urbano, in occasione della “Giornata Internazionale dei bambini scomparsi”, si è svolta una campagna di sensibilizzazione, ad opera di personale della Polizia di Stato della Questura di Enna ed organizzata dalla Direzione Centrale Anticrimine.

            La campagna nasce al fine di aiutare i giovani a riconoscere le situazioni di disagio e prevenire i rischi connessi agli episodi di scomparsa, sottolineando l’importanza di rivolgersi alle Forze di Polizia.

            Per la circostanza, è stato allestito il Camper della Questura di Enna con la presenza di personale specializzato in materia della locale Divisione Polizia Anticrimine pronto a ricevere eventuali segnalazioni, che ha provveduto, altresì, a distribuire brochure e materiale conoscitivo inerente la tematica in voce, anche all’interno nelle edicole cittadine, nelle librerie e informando i cittadini circa la possibilità di poter segnalare qualsiasi problematica attraverso l’applicazione “YOUPOL” che consente di mettersi in contatto anonimamente con la Polizia di Stato con chi è in cerca di aiuto.

            L’obiettivo della campagna è quello di prevenire le situazioni come il disagio personale, adescamento in rete, cyberbullismo, legami sentimentali ossessivi e dannosi, violenza domestica e maltrattamenti che possano indurre l’allontanamento dagli affetti familiari.

You may also like

PIETRAPERZIA. I piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia plesso Largo Canale nella recita “TUTTI I COLORI DEL MONDO”.

I piccoli grandi attori, Sezioni 3 e 5