L’ultimo saluto a Filippo Ferreri nella chiesa Madre di Barrafranca

L’ultimo saluto a Filippo Ferreri nella chiesa Madre di Barrafranca

A celebrare il funerale (ore 15,30) sarà il parroco della Chiesa Madre, don Giacomo Zangara

La salma di Filippo Ferreri dopo la tragedia sul lavoro dello scorso 3 maggio in Germania “ritorna” nella sua Barrafranca. Una comunità quella barrese che mostra i segni di sofferenza dato che ha perso un giovane di una famiglia molto conosciuta in paese. Domani i funerali nella chiesa Madre alle ore 15,30.
Filippo Ferreri, 37 anni si trovava a Zuffenhausen nei pressi di Stoccarda dove nella mattinata dello scorso 3 maggio si sarebbe intrappolato tra la piattaforma di carico e un mezzo di un’impresa di traslochi tedesca. Filippo Ferreri viveva a Bietigheim – Bissingen, una cittadina vicino Stoccarda. La notizia ha fatto il giro del paese dove molti conoscevano Filippo Ferreri perché l’intera famiglia abita nella cittadina barrese. Ferreri è cresciuto in Sicilia dove aveva svolto gli studi e conseguito anche la laurea in psicologia alla Kore di Enna. In tanti lo ricordano come un ragazzo intraprendente e, nonostante riferisse sempre il suo parere, molto rispettoso del suo interlocutore. Era partito per la Germania, da alcuni anni e vi aveva trovato anche un lavoro. Un anno e mezzo fa era convolato a nozze con la moglie Ida, originaria di Calascibetta. Dopo la notizia i familiari dello sfortunato Filippo Ferreri si sono diretti nella cittadina tedesca: il papà Luigi, la mamma Epifania Cumia, il fratello Angelo, la sorella Rosaria e la zia Catena Cumia. La famiglia Ferreri è conosciuta in paese perché un esempio di onestà e grande disponibilità. Sul luogo, dopo l’incidente (la causa sarebbe da ricercare tra la rampa di carico e il camion), si sarebbero recati i soccorritori e un medico tanto che, secondo alcune indiscrezioni, Filippo Ferreri dopo l’accaduto sarebbe stato trasferito in ospedale. Appresa la notizia il primo cittadino Fabio Accardi, in rappresentanza di una comunità, esprime il cordoglio di tutta la comunità barrese verso la giovane moglie e tutta la famiglia Ferreri.

 

 

 

Previous Video - intervista al sindaco Fabio Accardi dopo la cerimonia sull'intitolazione della passeggiata alla Beata Maria Cristina di Savoia
Next Centro e sud Sicilia, parte un progetto di ricerca idrocarburi