ACCADDE… OGGI  18 Aprile 1972

ACCADDE… OGGI 18 Aprile 1972

Muore il poeta contadino “Santu ‘u Bagghiu”, pseudonimo di Alessandro Bonaffini. Era nato il 16 dicembre 1883. Nella sua lunga carriera di poeta compose circa 860 poesie, ma ben poche sono quelle conosciute. La poesia di Bonaffini racconta il costume sociale, gli oggetti, le feste, in una sorta di epica popolare, facendoci apparire il film della vita come un racconto eroico dove il lavoro quotidiano, il sentimento, la condizione umana rappresentano la vita contadina, la fatica, la miseria del bracciante. Più che per i poemi, Bonaffini è noto per i suoi contrasti, componimenti in versi, caratteristici della letteratura medievale, costituiti da un dialogo tra due persone, o elementi personificati, in reale o apparente contesa, come Tuppi Tuppi, dialogo amoroso tra l’uomo che mosso da passione chiede amore, passando dalla gentilezza alla sfrontatezza, senza cadere nella volgarità, e la donna che dapprima rifiuta e resiste minacciando anche: «Chi sta dicìnnu, omu mmalidittu? / Talé vatìnni, squàgghiami davanti, / cerca truvari lu viùlu drittu. / Di la pirsuna mia statti distanti, / chi si capisci ssà chi t’haiu dittu, / nun fa bbisugnu parrari bbastanti. / Quannu ti sintu diri ssi palori, / ti chiantassi un pugnali nti lu cori, e che infine cede: Pippinu, quant’è llonga sta dimura, / vidìri stu curuzzu accuntintari. / Vidi quant’haiu statu traditura, / d’u llungu timpu fàriti pinari! / Trasi, chi trovi la to criatura. / Ssi patruni, di mia po fari e sfari. / Mentri sugnu stasira a tua favuri, / ti cunzignu lu sciuri di l’amuri

LINK STORIA

Salvatore Licata

Previous CRONISTORIA- eventi che hanno portato agli inizi dei lavori nella SP15/b
Next ACCADDE OGGI ... 18 Aprile 1992