I candidati al consiglio comunale  della lista Udc si esprimono sul problema rifiuti

I candidati al consiglio comunale della lista Udc si esprimono sul problema rifiuti




I candidati al consiglio comunale della lista UDC intervengono tramite un comunicato stampa sulla “reale emergenza del problema Rifiuti”.

“La situazione grave e complicata che vive la nostra amata cittadina, in diversi ambiti che colpiscono la nostra vita quotidiana, alcuni molto delicati ed importanti che vanno ad intaccare notevolmente la nostra serenità e sicurezza specie in termini di salute e igiene pubblica risultano serie problematiche che devono essere affrontate, ci pare doveroso ricordare a tal fine che la situazione attuale ha origini e ragioni non certo di breve periodo ma sicuramente frutto di scelte che partono da lontano e che hanno coinvolto diversi personaggi che si sono via via succeduti nella scena politica e amministrativa. Sicuramente l’aspetto più delicato e grave, è caratterizzato dall’Emergenza Rifiuti che risulta da un paio di anni tema centrale, sfociando tuttavia in un emergenza di tipo sanitario fino al punto di poter minacciare le condizioni di salute dell’intera cittadinanza, in tutti questi mesi vittima di un obbligato commissariamento, molteplici e diverse sono state le richieste perpetuate al Commissario stesso da tutte le forze politiche e dai diversi soggetti interessati come i vari circoli, le associazioni, i cittadini stessi e tanti altri, al fine di sollevare la questione ai livelli di competenza e di risolvere questa sgradevole ed immeritata questione. Per tale ragione cogliamo l’occasione per ringraziare pubblicamente la Dottoressa Strazzanti per l’impegno profuso in tale direzione, relativamente al ruolo che le compete di responsabile all’igiene pubblica, la quale ha sempre sollevato in tutte le sedi e agli organi competenti interventi immediati per la risoluzione di tale problematiche in difesa del nostro territorio e della nostra gente.
Per troppo tempo i cittadini sono stati vittime di tali offese alla dignità umana e all’intelligenza, per cui chiediamo, con assoluta serenità e dignità politica, a tutte le forze ed i vari soggetti in campo, in queste elezioni amministrative , di non strumentalizzare in questa fase di campagna elettorale tale emergenza nel pieno rispetto di tutti i cittadini, perché rappresenterebbe ancora una volta una presa in giro e una offesa all’intelligenza di un popolo laborioso che di certo non merita questo stato di cose. L’occasione è gradita per ricordare che tutti noi ci impegneremo con forza a chiedere interventi e azioni opportune e tempestive, a tutte le istituzioni quali la Prefettura, l’Asp, al commissario, agli organi regionali e nazionali, non per ultimo l’ufficio Tecnico del nostro comune (Settore Rifiuti), al fine di garantire la continuità della raccolta dei rifiuti, la relativa regolarità, e di tutti gli altri servizi annessi che risultano ormai assenti. La futura Amministrazione avrà l’arduo compito di affrontare immediatamente tale annosa problematica, attraverso un efficace programmazione di un ciclo produttivo dei rifiuti che mira a differenziare e quindi a far ripartire regolarmente il servizio , per ridare dignità e decoro alla città”.




Previous I bambini del plesso dell'infanzia "San Giovannello" alla finale regionale "Corri, salta e impara"
Next Nomina dell'organo straordinario di liquidazione per la gestione del dissesto finanziario del Comune