Aidone si prepara a festeggiare SAN FILIPPO APOSTOLO

San Filippo apostolo-Aidone 2015Venerdì 22 aprile 2016 ad Aidone (EN) prendono il via i festeggiamenti in onore di San Filippo apostolo, che si venera nell’ omonimo Santuario – chiesa Santa Maria la Cava. Nel pomeriggio alle ore 17.30 il rosario e a seguire il tradizionale novenario, scritto agli inizi del 1900 dal primo parroco del Santuario don Lorenzo Milazzo. Quest’anno per la prima volta il novenario sarà cantato. Il maestro d’organo del Santuario, Angelo Gallotta ha composto le musiche del testo. In questi giorni la cittadina sarà inondata di pellegrini che “fanu u viaggiu a san Fulippu”, chi per devozione, chi per fede, tutti accomunati dalla consapevolezza di compiere un rito. San Filippo apostolo-Aidone 2015Da diversi paesi della Sicilia flotte di persone, anche famiglie intere, partono a piedi per recarsi al Santuario del Santo Nero, protettore degli infermi, per sciogliere un voto o chiedere una grazia. Quello “du viaggiu a san Fulippu” è una tradizione che si tramanda da padre in figlio e che si mantiene intatta dal 1633, anno in cui fu benedetto il reliquiario di San Filippo.

PROGRAMMA
VENERDI’ 22 APRILE – ore 12.00 suono festoso delle campane che annunziano l’inizio dei festeggiamenti. Ore 17.30 Recita del Rosario, canto del Novenario e celebrazione Eucaristica.

SABATO 23 APRILE – ore 17.00, dal Crocifisso della Bellia, (lungo i 7 km della strada statale 288), partenza del pellegrinaggio comunitario in onore di San Filippo apostolo. All’arrivo al Santuario celebrazione Eucaristica e venerazione della reliquia. Ore 19.00 Accensione delle luminarie.

DOMENICA 24 APRILE – ore 11.30 Celebrazione Eucaristica. Ore 18.00 recita del Rosario, canto del Novenario e celebrazione Eucaristica.

Dal 25 al 29 aprile – ore 17.30 Recita del Rosario, canto del Novenario e celebrazione Eucaristica.

SABATO 30 APRILE – ore 7.30 apertura del Santuario – ore 10.00 Celebrazione Eucaristica per i pellegrini provenienti da Nicosia – Ore 12.00 recita della Supplica. Nel pomeriggio Dalle ore 16.30 saranno celebrate diverse Messe. Ore 18.30 Canto del Novenario. Seguono le celebrazioni delle Messe. Ore 24.00 Messa di mezzanotte (Il Santuario rimane aperto tutta la notte.)

DOMENICA 1 MAGGIO – Celebrazioni Eucaristiche ore 06.00, ore 07.00, ore 08.00, ore 09.00, ore 10.00, ore  11.30 Pontificale presieduto dal vescovo di Piazza Armerina mons.  Rosario Gisana e processione con il simulacro e la reliquia di San Filippo. Nel pomeriggio le celebrazioni eucaristiche  a partire dalle ore 17.00. Il Santuario chiuderà alle ore 22.00.

Rita Bevilacqua

Previous Iniziative in ricordo della "Grande Guerra" e un omaggio all'eroe militare, il generale Cascino
Next Elezioni amministrative. Entro il 26 aprile i cittadini europei possono iscriversi alle liste elettorali del comune