Il plesso “G. Verga” celebra la festa di san Giuseppe con la tradizionale “tavolata”

d8909601-cd67-499a-a9ab-3a29dd76f5eeBarrafranca (EN). Lunedì 21 marzo 2016 nel cortile del plesso “G. Verga” dell’Istituto Comprensivo “Europa” si è svolta la tradizione della “Tavolata di san Giuseppe”. La manifestazione nasce dall’ esigenza didattica di far conoscere agli alunni le tradizioni popolari e le origini delle principali festività di Barrafranca, con la consapevolezza che il passato è tesoro incomparabile per conoscere meglio il nostro presente e per scoprire e consolidare la nostra identità culturale.

Gli alunni della classe IA tempo prolungato, guidati dalla prof.ssa Stella Avola, si sono impegnati in un interessante e puntiglioso lavoro di ricerca su questa festività, “indagando”, insieme ai nonni, dac0ab81-f2f3-4370-a47e-5404fe568206sulle ricette tipiche, sulle preghiere, sui segni di devozione e sulla rappresentazione scenica a essa legata. Tutto è stato possibile grazie alla collaborazione degli alunni delle classi prime, degli insegnanti e soprattutto dei genitori che hanno realizzato gli abiti e preparato i dolci della tradizione.

Nel cortile della scuola è stata imbandita la tradizionale “tavola” dedicata al Santo, dove hanno preso posto i figuranti della Santa Famiglia e dei Soldati di Erode, interpretati dagli alunni (due tavolate): Giuseppe Patti e Damiano Milano (IA) san Giuseppe; Anna Giunta (IA) e Lorenza Blandi (IB) le Madonnine; Gabriele Cucchiara (IIC) e Sergio Giunta (IIID) i bambinelli; Gabriele Cumia (IA) l’arcangelo Gabriele; Salvatore Tropea (IID) primo ufficiale di Erode; Giuseppe Costa (IA) secondo ufficiale e Filippo Caputo (IA) terzo ufficiale. All’interno della scuola è stata imbandita una tavola con tutte le pietanze tipiche della festa. Alla presenza del dirigente prof. Filippo Aleo, degli alunni, degli insegnanti e dei genitori, eac5341b-693e-49b7-a906-095d31b31405don Salvatore Nicolosi, vicario foraneo e parroco della chiesa Grazia di Barrafranca, ha impartito la benedizione della tavola, com’è da tradizione, accompagnato dalle musiche eseguite dal Corpo Bandistico “Citta di Barrafranca”, diretto dal maestro Salvatore Rizzo. Successivamente sono state lette le ricerche sulla festa di san Giuseppe, realizzate dagli alunni Aleo Pablo, Bonincontro Luigi, Ferreri Elena, Giunta Alberto, Giunta Simona, Tambè Giusy della IA, Ferreri Gaia, Pitrella Katia, Salvaggio Manuela, Strazzanti Federica della IB, Geraci Giuseppe, Piazza Morena della IC, Cucchiara Salvatore, Faraci Sofia, Ingala Debora, Ingala Serena, Strazzanti Gioia, Tangari Valeria della ID. Subito dopo si è svolta la recita delle parti “Fuga in Egitto” e al termine i partecipanti hanno potuto degustare le pietanze realizzate dalle mamme degli alunni.

 Rita Bevilacqua

Previous Giuseppe Regalbuto: “Con l’ Ato Rifiuti i comuni a rischio dissesto finanziario, si dimettano i liquidatori”
Next VIA CRUCIS animata dalle classi quinte del plesso “Europa”