Al corteo aderiscono anche gli agricoltori di Barrafranca e Mazzarino

Al corteo aderiscono anche gli agricoltori di Barrafranca e Mazzarino

Al corteo di domani aderiscono anche gli agricoltori di Barrafranca e Mazzarino per il problema della stagione irrigua. Si prevede un numero di partecipazione al di sopra delle aspettative per il corteo di domani che inizierà dalla scuola del liceo “Falcone” ed interesserà tutte le vie cittadine fino ad arrivare in piazza Regina Margherita. A partecipare saranno studenti e associazioni dato che Barrafranca da diversi mesi (e forse ancora prima) non conosce ostacoli verso il raggiungimento di un degrado imperante.  Ad aggiungersi dopo il corteo anche i mezzi agricoli delle aziende locali dato che la campagna irrigua è a rischio. Il comparto agricolo a Barrafranca è uno dei settori primari che incidono nell’economia locale per cui la mancanza di acqua nei campi potrebbe determinare diversi problemi come si è verificato in passato con l’occupazione degli agricoltori nella sala consiliare. Ma senza neanche un rappresentante delle istituzioni, ovvero un commissario che deve essere nominato dalla Regione, come si fa. Neanche oggi il comune ha ricevuto notizia della nomina del Commissario. Quello che si spera è che arrivi al più presto perchè il comune si trova in una situazione di grave emergenza.

Previous Un sub, originario di Barrafranca, muore nel mare di Cefalù
Next Inner Wheel ha concluso il corso Haccp destinato a trenta donne disoccupate