Giovane ragazza cade dal “Belvedere”. Con l’intervento del 118 è stata trasportata in ospedale.

Una giovane ragazza, forse in modo accidentale, cade dal “Belvedere”, da un’altezza di oltre cinque metri. E’ accaduto intorno alle 11,25 e la caduta all’altezza della cappella di viale Signore Ritrovato avrebbe riportato con il violento impatto del terreno dei traumi. La ragazza forse avrebbe scavalcato l’inferriata, e perdendo l’equilibrio ha compiuto un volo di oltre cinque metri. Ad accorgersene, per fortuna, un barrese che avendo visto la ragazza sul pianerottolo dell’ingresso alla scalinata, tutta in un tratto l’ha vista scomparire ed ha dato subito l’allarme chiamando il 118. E’ stata una vera fortuna perchè proprio in quell’orario data l’alta temperatura si registra soltanto il passaggio delle auto lungo il viale. Il suono delle ambulanze ha richiamato molti curiosi. Sul luogo si sono recate prima l’ambulanza del 118 di Barrafranca, e poco dopo un’altra ambulanza con il medico a bordo arrivata da Pietraperzia. A quanto pare la ragazza era cosciente ma è stata trasportata subito in ospedale per accertamenti. Una delle ambulanze ha dovuto percorrere un tragitto sotto il Belvedere, dove si trovava la ragazza per soccorrerla ma ha trovato molta difficoltà per il tappeto di bottiglie sul luogo che avrebbe potuto danneggiare qualche pneumatico. Diversi volontari si sono prestati a dare il primo soccorso.


Previous I rifiuti di “Sotto Serra” in fiamme: è l'ennesimo rogo "tossico" per la montagna di immondizia accumulata da giorni.
Next Operata d'urgenza al Sant'Elia di Caltanissetta la giovane barrese caduta dal Belvedere.