Convocazione seduta del consiglio comunale: tra le varie mozioni la sfiducia all’assessore Pistone, viale Generale Cannada e Cantieri di Servizio.

Convocazione seduta del consiglio comunale: tra le varie mozioni la sfiducia all’assessore Pistone, viale Generale Cannada e Cantieri di Servizio.

Convocazione straordinaria ed urgente per giovedì 9 luglio con la sottoscrizione di oltre un quinto dei consiglieri comunali con 13 punti all’ordine del giorno. A convocarla il presidente del consiglio comunale, Calogero Zuccalà alle ore 20 in cui dopo l’apertura della seduta oltre alla nomina degli scrutatori si passerà alla votazione sul riconoscimento degli estremi della necessità ed urgenza della seduta. In tal caso si andrà a discutere una mozione in ordine all’annullamento in autotutela di relative delibere di Giunta Comunale ( la n. 47 del 27 maggio 2015, poi la n. 55 del 19 giugno 2015 e la n. 56 del 30 giugno 2015); al 4 punto la mozione di sfiducia all’assessore ai lavori pubblici Calogero Pistone inerente ai lavori di Viale Carlo Aberto Dalla chiesa; al 5 punto le problematiche inerenti la cessione degli impianti idrici all’Ato; il 6 punto la mozione in ordine ai rifiuti Raee, amianto ed ingombranti; il 7 punto una mozione in ordine alla pulizia dei lotti di proprietà comunali. Successivamente tre interrogazioni (numero 8,9,10) una in ordine all’Expo 2015, l’altra in ordine ai lavori del viale Generale Cannada e l’altra ancora in ordine alle problematiche dei cantieri di servizio. Il punto all’ordine del giorno numero 11 riguarda la revoca parziale della deliberazione del consiglio comunale n. 38 del 27 luglio 2012 relativa alla quarta commissione consiliare. Infine il 12 punto riguarda la nomina delle commissioni consiliari mentre il 13 relativo al piano annuale 2014 sul miglioramento ed efficienza dei servizi di polizia municipale.

Previous Lutto nel giornalismo.E' morta a Palermo la giornalista Cristiana Matano.
Next Diretta del Consiglio Comunale del 9 Luglio alle 20.00