BARRAFRANCA. Tagliatelle ai ricci di mare di Enrico Pantorno

BARRAFRANCA. Tagliatelle ai ricci di mare di Enrico Pantorno

Carissimi lettori,
Mi scuso di cuore per la mia assenza, ma il richiamo delle cucine e delle sfide culinarie mi ha tenuto occupato negli ultimi tempi. Spero che non abbiate dimenticato il profumo avvolgente dei sapori autentici che ci legano in questo viaggio gastronomico.
Oggi, vi porterò con me in un’esperienza culinaria straordinaria, che vi farà immergere nell’inconfondibile aroma marino dell’oceano. Le mie Tagliatelle all’uovo ai Ricci di Mare sono una dichiarazione d’amore per il mare e i suoi frutti più prelibati.

Ingredienti per 4 persone:
– 400g di tagliatelle all’uovo fresche
– 300g di ricci di mare freschi, puliti e sgusciati
– 2 spicchi d’aglio, tritati finemente
– Peperoncino rosso fresco, a piacere
– Prezzemolo fresco, tritato
– Olio d’oliva extravergine di alta qualità
– Sale e pepe, q.b.

Procedimento:
1. In una padella ampia, scaldate un generoso filo d’olio d’oliva e aggiungete gli spicchi d’aglio tritati. Fate dorare leggermente, assicurandovi che non brucino.
2. Aggiungete il prezzemolo tritato e il peperoncino.
3. Nel frattempo, cuocete le tagliatelle all’uovo fresche in abbondante acqua salata. Saranno pronte quando emergono in superficie.
4. Scolate le tagliatelle al dente e aggiungetele alla padella. Aggiungete i ricci di mare e saltate il tutto, incorporando bene i sapori, facendoli “maritare”.
5. Concludete con un generoso pizzico di prezzemolo fresco tritato, sale e pepe a vostro piacere.
6. Servite le *Tagliatelle all’uovo ai Ricci di Mare* con un filo d’olio d’oliva extravergine di alta qualità e un sorriso che racconta la storia di un piatto preparato con amore e passione.

In ogni boccone, potrete percepire il richiamo del mare, l’arte della cucina e la gioia di condividere. Questa ricetta è un omaggio alla natura e all’esperienza culinaria autentica.

Con affetto e sazietà,
Enrico

You may also like

PIETRAPERZIA. Un prgramma ricco di eventi per iil 10° anniversario dello Sport Village.

Nel 2014 si presenta per Giuseppe Scaletta che