PIETRAPERZIA. L’architetto Armando Laurella illustra la figura dell’architetto Paolo Sillitto, morto nella mattinata di venerdì 11 agosto 2023.

PIETRAPERZIA. L’architetto Armando Laurella illustra la figura dell’architetto Paolo Sillitto, morto nella mattinata di venerdì 11 agosto 2023.

- in Pietraperzia

Questo quanto scrive Armando Laurella: “IN RICODO DI PAOLO SILLITTO. Apprendo ora che Paolo Sillitto è morto. Provo un grande dolore. Lo conobbi che scendeva le scale della facoltà di Architettura a Palermo, lui fresco di laurea io ancora matricola”. Armando Laurella dice ancora: “Sento il bisogno di ricordare alcuni tratti che fanno di Paolo un grande cittadino di Pietraperzia. Si batté perché a Pietraperzia fosse riconosciuto il rango di nobile luogo ricco di storia e crocevia di civiltà a partire dal Neolitico. Invito a rileggere i suoi scritti sulla rivista “Pietraperzia ” , tutti interessanti ed affascinanti che testimoniano una conoscenza unica della storia di Pietraperzia e ne rilevano il grande amore”. “Nel 2010 – continua Armando Laurella – lo invitai a tenere una conferenza nel Liceo dove insegnavo a Modica sul tema dei Castelli in Sicilia e ricordo come presto conquistò l’uditorio con la sua cultura vasta ed il suo modo accattivante di raccontare. Ricordo anche l’interesse delle colleghe colpite dalla originalità del personaggio che indossava il suo inconfondibile impermeabile stazzonato”. Laurella aggiunge: “Non fu fortunato con le sue battaglie in difesa del territorio urbano e rurale, malgrado la sua ostinazione si scontrava con interessi ben più solidi delle sue nobili e disinteressate idee. La delusione più grande la subì con il disconoscimento del valore e della autenticità della “PIRAMIDE di CERUMBELLE ” da parte di una congrega di autorità dell’epoca. Tanto si era battuto insieme con il suo amico Enrico Tummino col quale aveva scoperto quella strana costruzione piramidale della cui autenticità archeologica si erano fatti garanti nientemeno che il più grande etnologo dell’età moderna il norvegese HEJERDAL e l’accademico archeologo ANATI”. Armando Laurella conclude: “Ma oggi è il giorno del dolore per la scomparsa dell’amico, dell’uomo giusto e buono. Onore ad un grande Pietrino. L’immagine a corredo di questo ricordo è un mio disegno di qualche anno fa che ritrae Paolo Sillitto a colloquio con me ed Enrico che eravamo andati a fargli visita nella bella residenza di la “Ficudinia”. GAETANO MILINO

About The Author

You may also like

Circa 250 milioni di euro dallo Stato e dalla Regione Sicilia per l’ammodernamento del patrimonio sanitario pubblico.

Di tale somma – che coprirà interventi in