PIETRAPERZIA. Attimi di terrore per due anziane donne. Con l’auto finiscono su un terrapieno e la macchina si inclina e “minaccia” di capovolgersi. Salvate dai carabinieri e dai vigili del fuoco.

PIETRAPERZIA. Attimi di terrore per due anziane donne. Con l’auto finiscono su un terrapieno e la macchina si inclina e “minaccia” di capovolgersi. Salvate dai carabinieri e dai vigili del fuoco.

L’avventura a lieto fine verso le 19,30 di domenica 28 agosto 2022. Le due donne percorrevano la salita della collinetta Santa Lucia. La strada è molto stretta e ripida e passa una sola auto. Arrivate con la macchina quasi in cima alla collina, per cause ancora in via di accertamento, hanno imboccato il terrapieno realizzato in cemento che serve per immettersi in una proprietà che costeggia la strada. Però hanno centrato il terrapieno lateralmente e la loro macchina si è inclinata pericolosamente e correva il rischio di finire a ruote per aria. Le due donne allora hanno telefonato ai carabinieri della stazione cittadina di viale Don Bosco e ai vigili del fuoco, Sul posto sono subito arrivati i militari dell’Arma di Pietraperzia e due squadre di pompieri del Comando Provinciale di Enna. Sia i vigili del fuoco che i carabinieri, resisi conto dell’equilibrio molto precario in cui si trovava la macchina, con la forza delle braccia hanno sorretto l’auto per evitare che si capovolgesse e permesso alle due donne di uscire dall’auto e mettersi in salvo. Completata tale operazione, l’automobile è stata recuperata e messa in un luogo più sicuro. La collinetta Santa Lucia si trova di fronte l’abitato di Pietraperzia e sopra la caserma carabinieri di viale Don Bosco e nella parte sovrastante un supermercato. Nella collinetta Santa Lucia ci sono case sia di campagna che di città e abitate da diverse famiglie. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. “Pale meccaniche in azione”.
Next BARRAFRANCA. Ottava Edizione “Trofeo della Solidarietà Disabili No Limits Gran Prix Regionale di Corsa su Strada Senior/Master”.