BARRAFRANCA. Gli ex Reddito Minimo – ex RMI – incontrano i commissari del Comune di Barrafranca.

BARRAFRANCA. Gli ex Reddito Minimo – ex RMI – incontrano i commissari del Comune di Barrafranca.

BARRAFRANCA. L’incontro alle ore 9,30 di mercoledì 19 gennaio 2022 per discutere della loro richiesta di una continuità lavorativa certa. La richiesta dell’incontro dopo l’arrivo, agli ex RMI, di una lettera, da parte del Comune, nella quale è scritto: “Con decorrenza 01/01/2022 la progettualità Cantieri di Servizio (Legge regionale N° 5/05), secondo quanto disposto dall’assessorato regionale competente, è da ritenersi conclusa fino a nuove disposizioni regionali”. Gli ex RMI barresi affermano: “Attraverso i Commissari dobbiamo fare sentire alta la nostra voce alla Regione Siciliana”. “Non siamo cittadini di serie ‘B’ – dicono ancora gli ex RMI – devono decidere come garantirci una continuità lavorativa certa. Per cortesia bisogna passare parola a tutti quanti. La presenza serve a difendere il nostro diritto al lavoro e ad un reddito certo importante. Uniti siamo una forza”. Gli ex RMI barresi concludono: “Ancora oggi la Regione Sicilia non trasmette la circolare per il rinnovo del lavoro. Tutti i lavoratori, tra cui pure quelli delle ex province di Enna e Caltanissetta di questo bacino cantieri di servizio ex RMI, ancora oggi, aspettiamo notizie dalla Regione Sicilia”. GAETANO MILINO

Previous Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. Sig. Cutrera Alessandro di anni 59
Next GDF CATANIA. Visita dell’Ordinario Militare per l’Italia al Comando Provinciale della Guardia di Finanza.