ASP Enna. INFLU DAY

ASP Enna. INFLU DAY

Venerdì 14 gennaio 2022, a partire dalle ore 9:00 fino alle 12.00, porte aperte presso l’Ambulatorio di Vaccinazione, sito nel piano terra del Plesso Azzurro del Presidio Ospedaliero Umberto I di Enna, per la Giornata promossa dall’Assessorato Regionale della Salute e dedicata alle vaccinazioni contro influenza, le infezioni da Pneumococco e da Herpes Zoster. In tutta la Sicilia, infatti, sarà celebrato l’Influ Day, giorno dedicato all’informazione sui benefici della vaccinazione e con possibilità, per coloro che ancora non l’hanno fatto di vaccinarsi per l’evento. In occasione dell’Influ Day, saranno adottate tutte le misure possibili per la prevenzione del contagio pandemico.

Il management dell’ASP di Enna, composto dal Direttore Generale, dr. Francesco Iudica, dal Direttore Amministrativo, dr.ssa Sabrina Cillia, e dal Direttore Sanitario, dr Emanuele Cassarà, di concerto con il Direttore del Servizio Epidemiologia dell’ASP di Enna, dr. Franco Belbruno, con la giornata dell’Influ Day, intende focalizzare l’attenzione dei cittadini sull’importanza della vaccinazione.

“La vaccinazione rappresenta il mezzo sicuro ed efficace per prevenire l’influenza e ridurne le possibili complicanze, temibili per le persone con malattie croniche o anziane”, evidenzia il dr. Franco Belbruno. “I virus influenzali mutano spesso: per questo ogni anno viene utilizzato un vaccino nuovo che contiene i virus, resi innocui, che hanno più probabilità di causare l’epidemia. Per prevenire gravi complicanze dell’influenza, quali polmoniti e broncopolmoniti, la Regione Sicilia offre gratuitamente, alle coorti di 60 e 65 anni e a tutti i pazienti a rischio per patologia la vaccinazione anti-pneumococcica, anche in co-somministrazione con il vaccino antinfluenzale.”

Il Direttore Generale dell’ASP, dr Iudica, ha dichiarato: “La campagna vaccinale ha finora registrato nel nostro territorio un importante incremento percentuale di adesioni. Perché continui a crescere il numero delle persone immunizzate, fino a raggiungere gli obiettivi minimi ed ottimali di copertura, invitiamo attivamente tutta la popolazione target, e avente diritto come da direttiva, a vaccinarsi contro l’influenza per ridurre ulteriormente la circolazione del virus”.

Previous ENNA. Covid 19. L’Asp 4 di Enna chiede di individuare come zone ad alto rischio i venti Comuni dell’ennese oltre a Capizzi, nel messinese.
Next 42 Comuni della Sicilia, TRA CUI L’INTERA PROVINCIA DI ENNA, dichiarati zona arancione.