ENNA.Per la Orlando Pallamano Haenna arriva il primo test precampionato stagionale

ENNA.Per la Orlando Pallamano Haenna arriva il primo test precampionato stagionale

Per la Orlando Pallamano Haenna dopo quasi 3 settimane di preparazione in vista dell’inizio del Campionato di Serie A2 arriva il momento del primo test sul campo. Infatti il team ennese sabato prossimo 11 settembre parteciperà al PalaCorso di Siracusa ad un quadrangolare organizzato dalla locale società della Pallamano Aretusa probabile protagonista del prossimo campionato di Serie B e che vede la partecipazione oltre che degli ennesi ed aretusei di altre due formazioni della serie A maltese, per la precisione lo Swieqi Phoenix e Hamrun Handball. Quindi un importante banco di prova per i gialloverdi che da 20 giorni agli ordini del tecnico Salvo Cardaci, del suo vice Mario FIliciotto e dei preparatori dei portieri Paolo Biondo ed Andrea Bongiovanni stanno sudando all’interno dell’impianto ennese e del campo di atletica leggera. La curiosità e l’entusiasmo intorno a questo gruppo di atleti che per la quasi totalità è composto da locali va crescendo di giorno in giorno. Lo si è visto anche in occasione martedì scorso della presentazione ufficiale della squadra alla presenza del Sindaco di Enna Maurizio Di Pietro, dell’assessore allo Sport Dante Ferrari, del delegato provinciale del Coni Angelo Sberna e del presidente del Comitato Figh Sicilia Sandro Pagaria. La città segue con grande attenzione questo bel progetto che rappresenta la massima espressione sportiva della città visto che la Orlando Pallamano Haenna disputerà gare di campionato sino nel Lazio. Inoltre la società ennese proprio per continuare nel suo progetto di crescita dei giovani locali ha deciso con uno sforzo non indifferente sia finanziario che organizzativo al Campionato Nazionale Under 20. “C’è grande curiosità da parte mia e di tutto lo staff nello scoprire a che punto siamo dopo 20 giorni di lavoro intenso – commenta il Coach Salvo Cardaci – è chiaro che la condizione fisica non è ancora delle migliori mentre dal punto di vista tecnico-tattico abbiamo ancora tanta strada da fare. Ovviamente mi attendo già i primi segnali di recepimento dei nuovi dettami tattici soprattutto in attacco e nelle ripartenze in seconda fase. In ogni caso saranno tre buoni test contro formazioni tecnicamente ben dotate che sono protagoniste nei rispettivi campionati. Sono abbastanza fiducioso abbiamo ancora quattro settimane per l’inizio del campionato e per quella data sono sicuro che la squadra sarà pronta a dare battaglia”. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. È uscita dalla zona arancione Barrafranca.
Next BARRAFRANCA. Replica dell'ex sindaco Fabio Accardi al comunicato del PD