PIETRAPERZIA. Si è dimesso da consigliere comunale Antonio Di Gloria.

PIETRAPERZIA. Si è dimesso da consigliere comunale Antonio Di Gloria.

PIETRAPERZIA.  Antonio Di Gloria era stato eletto, alle amministrative del 4 e 5 ottobre 2020, con 452 voti di preferenza ed era stato il più votato tra tutte le liste. Antonio Di Gloria faceva parte della lista “Insieme per Pietraperzia”, con l’allora candidato a sindaco Calogero Di Gloria. Al suo posto subentra l’avvocata Giusy di Blasi in quanto la prima dei non eletti della stessa lista. Giusy Di Blasi, alla stessa tornata elettorale aveva riportato 184 voti di preferenza. Antonio Di Gloria dichiara: “A causa di motivi strettamente personali ho rassegnato le dimissioni da consigliere comunale. Ringrazio per l’opportunità i cittadini  che con il consenso e la fiducia accordatimi  hanno determinato  la mia elezione come candidato più votato tra tutte le liste”. “Ringrazio – aggiunge Antonio Di Gloria – i consiglieri comunali tutti, il sindaco ed il presidente del consiglio per le parole di affetto che mi hanno fatto pervenire alla notizia delle mie dimissioni. E ringrazio tutti quanti hanno determinato il mio successo elettorale anche solo con un incoraggiamento”. E conclude: “Auguri a tutti i consiglieri un buon lavoro nell’interesse della comunità e al consigliere che subentra al posto mio un in bocca al lupo nel segno degli ideali che ci hanno accumunati durante la campagna elettorale”. GAETANO MILINO

Previous ROMA. Edilizia scolastica. Lorefice (M5s): “700 milioni di euro ai Comuni per asili nido, strutture educative e centri per la famiglia”.
Next PIETRAPERZIA. Ss 640 Dir bretella di Pietraperzia. Il sindaco Salvuccio Messina: “Sulla data di inizio dei lavori, se ne è discusso anche in Prefettura, si potrebbe parlare di Maggio 2021”.