PIETRAPERZIA. Giornata delle Memoria al comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”.

PIETRAPERZIA. Giornata delle Memoria al comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”.

PIETRAPERZIA. L’evento si è svolto in modalità online. L’incontro in video lezione alle ore 10,30 di mercoledì 27 gennaio 2021. Le classi interessate al progetto  sono state 3ª A, 3ª B e 3ª C della scuola secondaria di primo grado “Vincenzo Guarnaccia”, dirigente scolastica la professoressa Daniela Rizzotto. L’evento in occasione della “Giornata della Memoria”. Il tutto per condividere e riflettere su una video presentazione, realizzata dagli stessi alunni, sul tema delle deportazioni del popolo ebraico, Rom, Sinti, omosessuali, deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Un percorso storico, artistico, musicale e linguistico sviluppato grazie al contributo e alla collaborazione di un team di docenti: Elisa Gentile (referente del progetto), Maria Pititto, Erminia Viola, Rita Ficarra, Cinzia Caminiti, Antonella Vasile, Paola Buscemi, Maria Stella Bonincontro, Fabiola Marassà e Salvatore Mancuso. Con il progetto si è voluto arricchire sempre di più esperienze le opportunità di riflessione, il senso etico e il pensiero critico degli alunni sul valore della libertà e sui diritti sociali, civili e politici, tristemente negati. Gli alunni si sono confrontati con il lavoro di ricerca e la testimonianza del maestro Gianni Baiunco che, attraverso alcuni documenti,  ha testimoniato la presenza del militare barrese Salvatore Lume nel campo di concentramento di Mauthasen. Giovanni Enrico Maria Baiunco, originario di Barrafranca,  è un pronipote di Salvatore Lume. Baiunco è insegnante di scuola primaria nell’istituto comprensivo “Edmondo De Amicis” di Gallarate (Varese). Lui insegna “Nuove Tecnologie” (informatica e Robotica). I suoi interessi fuori dalla professione sono: Musica, Compositore, Strumentista (è un ottimo chitarrista). Gianni Enrico Maria Baiunco, ogni estate, torna al paese natio, Barrafranca, perché ha un forte legame con la sua terra di origine e, in modo particolare, con la sua campagna.  Le classi prime e seconde dell’istituto comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” di Pietraperzia, alla presenza virtuale dei docenti curriculari e coordinati dalla professoressa Rosalinda Nicolosi, hanno partecipato alla proiezione di un docu-film su Anna Frank, realizzato dalla Vimeo Film.  GAETANO MILINO

Previous Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. sig. Giunta Cateno di anni 73
Next PIETRAPERZIA. Coronavirus. Dieci positivi in meno in cinque giorni.