PIETRAPERZIA. PIETRAPERZIA. Scuole di ogni ordine e grado chiuse da giovedì 21 gennaio 2021.

PIETRAPERZIA. PIETRAPERZIA. Scuole di ogni ordine e grado chiuse da giovedì 21 gennaio 2021.

PIETRAPERZIA. Lo ha stabilito, con propria ordinanza, il sindaco di Pietraperzia Salvuccio Messina. Il provvedimento, il numero 4, emanato dal primo cittadino di Pietraperzia oggi 20 gennaio 2021. La chiusura delle scuole fino a nuove disposizioni. L’ordinanza specifica i plessi che saranno chiusi: Infanzia “Largo Canale”, “Verga” e “San Domenico”, Primaria “Verga”, “Marconi” e “Giovanni Paolo II” e Secondaria di Primo Grado “Vincenzo Guarnaccia”. Con il provvedimento sindacale “si vogliono  evitare al massimo gli spostamenti della popolazione scolastica e del personale in servizio presso gli istituti scolastici”. Per l’anno scolastico in corso è la seconda chiusura delle scuole stabilita dal sindaco Salvuccio Messina. La prima era stata decretata dal sindaco di Pietraperzia per l’infanzia “San Domenico” a partire dal 29 ottobre 2020. Subito dopo, dal 3 novembre dello stesso anno, erano state chiusi, per lo stesso motivo, anche gli altri plessi scolastici. La chiusura delle scuole a Pietraperzia era rimasta fino al 30 novembre 2020. Le attività didattiche in presenza erano ricominciate il primo dicembre 2020. Da registrare che a Pietraperzia la situazione, sul fronte contagi da Covid 19, è abbastanza preoccupante. Infatti i numeri danno 32 persone positive. Da registrare che, in un plesso cittadino, si sono avuti, negli ultimi giorni, due casi di positivi tra il personale non docente. Si tratta di due collaboratori scolastici. I due sono risultati positivi anche al tampone molecolare. Da registrare pure che oggi le classi sono state dimezzate. Infatti molti alunni sono rimasti a casa proprio per la paura di eventuali contagi. La chiusura delle scuole sollecitata anche da molti genitori di alunni preoccupati per i propri figli al punto tale  che hanno preferito lasciare gli stessi figli a casa e non  fare loro frequentare la scuola. Sabato scorso erano stati sottoposte a tampone 293 persone tra alunni, docenti e non docenti e si era riscontrato il caso positivo di un alunno che, successivamente, al tampone molecolare, è risultato negativo. Nei giorni precedenti,  erano stati sottoposti a tampone anche il sindaco Salvuccio Messina, la giunta municipale e gli impiegati comunali di Pietraperzia per un totale di oltre sessanta persone. Dai tamponi era venuto fuori il caso di un impiegato risultato positivo al tampone.  GAETANO MILINO   

Previous Un giornalista sulle tracce di Sant’Agata
Next Aperte le iscrizioni ai Corsi di Formazione CIRS di Barrafranca, una realtà sempre più presente nel territorio siciliano