BARRAFRANCA. Straordinario successo per la giornata di chiusura del “Campus Privilege 2020”.

BARRAFRANCA. Straordinario successo per la giornata di chiusura del “Campus Privilege 2020”.

BARRAFRANCA. Sono stati coinvolti ed hanno partecipato 120 bambini, soci e atleti. Ad organizzare il tutto l’associazione Privilege Sport Club”, presidente Massimiliano Gentile. Nella stessa giornata sono intervenute numerose autorità tra cui il sindaco di Barrafranca Fabio Accardi e gli assessori comunali che si sono congratulati per l’organizzazione e l’attenta attenzione ai bambini, soprattutto per le misure anticovid. Gli organizzatori hanno approntato delle navette per trasportare i mini atleti dal paese alla contrada “Calabrese Pupazzo” – attraverso la strada “Sotto Serra” – dove si trovano gli impianti sportivi e che distano dal centro abitato alcuni chilometri.  “Benvenuti al campus estivo Privilege” ha detto la speaker all’accoglienza degli intervenuti. Nelle magliette bianche degli organizzatori la scritta “Movimento è vita”. Numerose le discipline sportive praticate tra cui calcio e pallavolo. Al termine della giornata medaglie a tutti gli atleti. “È stato un campus che ha dato ai cittadini barresi – afferma il presidente Massimiliano Gentile – e ai loro figli un momento di svago, divertimento, momenti ricreativi. ed educativi”. “Sebbene l’organizzazione abbia dovuto faticare per applicare appieno tutte le norme anticovid dettate dalla normativa vigente, siamo riusciti ad ottenere ottimi risultati”. I complimenti – conclude Massimiliano Gentile – sono arrivati dai genitori, dagli allenatori e dalle autorità intervenute. Tutti si sono  compiaciuti per quanto fatto e per la perfetta organizzazione”.   Anche il sindaco Fabio Accardi ha voluto congratularsi con gli organizzatori, con gli atleti e con le loro famiglie. Questo quanto dichiarato dal sindaco Fabio Accardi: “Ci congratuliamo con i mini atleti per la loro bravura e la correttezza con la quale hanno seguito le attività sportive praticate”. “Lo sport e il movimento – dice ancora il sindaco  Fabio Accardi – sono vita e il nostro appello è quello di incoraggiare e favorire in tutti i  modi queste attività che si rivelano formative ed altamente educative anche sotto il profilo della socialità e del rispetto delle regole. “I bambini e i giovani – conclude il sindaco Fabio Accardi –  sono il futuro della nostra società e li dobbiamo guidare perché possano crescere in maniera sana ed equilibrata. Il tutto per costruire una società giusta  e misura di uomo”. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Elezioni amministrative del 4 e 5 ottobre 2020. Sorteggiato l’ordine delle quattro liste.
Next Barcellona, si presenza il libro di Alfonso Lo Cascio 1943: La “Reconquista” dell’Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia.