BARRAFRANCA. Spese nella pubblica amministrazione. Barrafranca, in ambito provinciale, al sesto posto.

BARRAFRANCA. Spese nella pubblica amministrazione. Barrafranca, in ambito provinciale, al sesto posto.

- in Barrafranca

BARRAFRANCA. Si tratta di spese per acquisto di servizi e per l’esecuzione di opere pubbliche. La spesa media per abitante sostenuta da Barrafranca ammonta a 938 euro. Tante le opere eseguite o in fase di esecuzione. Tra esse, la sistemazione ed il consolidamento del plesso di Scuola dell’Infanzia San Giovannello e le indagini sui solai degli edifici scolastici comunali. da registrare che il Comune ha partecipato ai vari bando che prevedevano finanziamenti per opere pubbliche. Tra gli interventi da completare quelli in viale Generale Cannada, discesa Catena.

Il sindaco Fabio Accardi, visibilmente soddisfatto, dichiara: “Questa è la dimostrazione che in questi anni si è lavorato e si cerca di andare verso la normalità”. “Il Comune di Barrafranca – aggiunge il sindaco Accardi – nella classifica dei Comuni, a livello della provincia di Enna, per servizi, per appalti e per spese di interventi fatti sul territorio è al sesto posto. Tra questi sicuramente ci sarà la messa in sicurezza della discarica “Serralunga Ciarfara”. Ricordiamo che questo è un intervento per un importo di settecentomila euro ed è già completato. Se non andiamo a controllare, ci accorgiamo che la discarica non c’è più e non esiste più l’immondezzaio ma esiste la messa in sicurezza e la copertura totale della discarica che è già stata messa in sicurezza”.

Il sindaco Fabio Accardi continua: “Abbiamo poi avuto i lavori del San Giovannello per 100 mila euro e abbiamo adeguato quella scuola  e resa nuovamente fruibile. Abbiamo anche due contributi per un totale di 260 mila euro circa per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli uffici comunali. Stiamo completando questo lavori con l’acquisto dei mobili e, in più, con la Fraccaro, dobbiamo risistemare le coperture del palazzo comunale e tanti altri lavori che abbiamo messo in essere”. Il sindaco di Barrafranca Fabio Accardi continua con l’elenco delle opere eseguite o da eseguire.

Il sindaco Accardi dice poi dice che il Comune di Barrafranca “ha partecipato a tutte le misure sia il dissesto idrogeologico ricordo che è stato già individuato il progettista per il grande lavoro di quattro milioni di euro in zona via Ferreri Grazia. Abbiamo pure presentato il progetto per via Catania – anche lì una misura che riguarda il dissesto idrogeologico – e presentato i progetti per la messa in sicurezza delle  scuole e anche la richiesta di finanziamento per l’adeguamento alle norme antincendio di tutti gli edifici scolastici.

Questo è segno che c’è un cambio di mentalità secondo cui gli uffici devono essere messi nelle condizioni di dare il massimo. Stanno veramente lavorando tutti per dare il massimo e per dare una svolta alla nostra comunità”. Il sindaco Fabio Accardi, sul viale Generare Cannada, discesa Catena dice: “Su tale arteria noi abbiamo chiesto il contributo da parte di Anas per quanto riguarda la sistemazione di quella parte che è veramente rovinatissima. Penso che a giorni ci sarà l’intervento e questa è un’altra questione positiva in quanto, a costo zero per il nostro Ente, Anas ci sistemerà parte di viale Generale Cannada, via Vittorio Emanuele, via Bellini, con un lavoro fatto bene di scarifica e di nuova posa di asfalto. Questo lo avremo perché abbiamo subito dei danni dovuti alla chiusura della strada statale 191 nel tratto Barrafranca Mazzarino”.

Il sindaco Fabio Accardi aggiunge: “In più ho appreso, parlando che la Protezione Civile, verranno messi – nell’ordinanza che stanno per emanare a livello di Regione Sicilia  – alcuni interventi che riguardano la via Po per i danni subiti a seguito delle calamità naturali avvenute nei mesi di ottobre e novembre 2019. Il sindaco Fabio Accardi conclude: “Noi abbiamo fatto richiesta di inserire questi interventi e lavori di somma urgenza e abbiamo saputo dell’ordinanza che prevede interventi di sistemazione di quelle zone”. GAETANO MILINO

You may also like

LA POLIZIA DI STATO A CONTATTO CON GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “GIUSTI SINOPOLI” DI AGIRA IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DELLA LEGALITÀ”

Nella mattinata odierna personale della Polizia di Stato