PIETRAPERZIA. Abbonamenti studenti pendolari per Caltanissetta. gratuiti dal mese di dicembre

PIETRAPERZIA. Abbonamenti studenti pendolari per Caltanissetta. gratuiti dal mese di dicembre

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. Lo dice il sindaco Antonio Bevilacqua. In un post pubblicato su facebook comune di Pietraperzia si legge: “Nonostante gli sforzi fatti fino al tardo pomeriggio di oggi, abbiamo avuto la conferma che SAIS trasporti ricomincerà ad assicurare gli abbonamenti gratuiti a partire da dicembre. Ciò significa che per questa e le prossime due settimane di novembre occorrerà acquistare biglietti o abbonamento settimanale. Ci scusiamo per i disagi e per l’attesa, ma vi assicuriamo che abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità”. “Avvisiamo inoltre – si legge a conclusione nello stesso post – che, come da impegni presi, il costo degli abbonamenti viene già coperto con le somme derivanti dalle indennità degli amministratori, ragione per cui questo inconveniente ci fa arrabbiare il doppio”. Intanto il sindaco Bevilacqua dichiara: “Sul fronte abbonamenti studenti pendolari abbiamo superato le problematiche economiche poste più o meno a settembre 2019, inizio anno scolastico, quando la copertura, in bilancio, non era garantita fino a fine anno”. Siamo riusciti, con una prima e con una seconda variazione di bilancio – continua il sindaco Bevilacqua – a trovare le risorse che permettono di continuare ad usufruire gratuitamente del servizio di trasporto per gli studenti pendolari. Avevamo raggiunto l’intesa con Sais Trasporti e Sais Autolinee, le società di trasporto, che, tuttavia,  chiedevano al Comune di essere più celeri nei pagamenti – cosa che noi abbiamo fatto – visto che le due società non stanno vivendo un momento particolarmente felice dal punto di vista economico. Noi lo abbiamo fatto nonostante un momento difficile, dal punto di vista economico e finanziario, anche per noi”. Il sindaco Bevilacqua aggiunge: “Abbiamo fatto un notevole sforzo per garantire pagamenti maggiori alle due società. Con una, tuttavia, il discorso sta continuando ad andare bene mentre l’altra, evidentemente, ha qualche problema in più che non le ha permesso, per il mese di novembre, di rilasciarci gli abbonamenti, cosa che viene comunque superata, lo abbiamo concordato, già da dicembre e, fino alla conclusione dell’anno scolastico in corso, non ci saranno più problemi”. Il sindaco Antonio Bevilacqua aggiunge: “Purtroppo per due terzi del mesi di novembre – fino al 10 dello stesso mese hanno permesso a tutti i ragazzi di viaggiare gratuitamente –  richiedono il pagamento sia esso settimanale o quindicinale non lo sappiamo ma non ci è stato verso di superare tale problematica”. “La cosa che ha lasciato tutti noi sorpresi è la tempistica considerato che abbiamo saputo proprio il 10 novembre che, per il resto del mese, non avremmo avuto gli abbonamenti. È un problema che ha sorpreso noi per primi. Naturalmente è solo per questo breve periodo. L’impegno, da parte nostra, c’è stato e, da dicembre, tutto tornerà alla normalità”. Il sindaco Antonio Bevilacqua fa notare pure che “in questi venti giorni pagheranno i ragazzi che devono conservare i biglietti perché si possa procedere poi a rimborsare il costo degli stessi biglietti sostenuto a settembre e a novembre 2019”. “Abbiamo dato disposizioni – conclude il sindaco di Pietraperzia – perché la copertura di tali costi vengano effettuate anche con l’utilizzo dell’indennità di carica di noi amministratori e grazie a questo si sta coprendo l’intero anno scolastico”. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Giornata della Legalità in paese.

La celebrazione in programma per le ore 11,00