PIETRAPERZIA. Revocati dal Gip gli arresti domiciliari per i cinque componenti delle famiglie Femminile e Aiello.

PIETRAPERZIA. Revocati dal Gip gli arresti domiciliari per i cinque componenti delle famiglie Femminile e Aiello.

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. I cinque erano stati arrestati l’8 maggio scorso per reati contestati di maltrattamenti e atti persecutori nei confronti della moglie di Enzo Femminile e dei suoi familiari. Ai domiciliari erano finiti Enzo Femminile e sua sorella Vincenza oltre ai fratelli Jessica, Manuel e Michele Aiello. Enzo Femminile e Manuel Aiello sono difesi dall’avvocato barrese Angelo Maria Tambè. Il difensore di Michele Aiello è l’avvocato pietrino Francesco Romano Nicoletti. Difensori di Vincenza Femminile e Jessica Aiello sono gli avvocati Angelo Tambè e Francesco Romano Nicoletti. I cinque, all’interrogatorio di garanzia, hanno chiarito la loro posizione dinnanzi al Gip dottoressa Luisa Bruno. Enzo Femminile dichiara: “Sono state calunniose le accuse a me rivolte poiché non risulta vero che io stesso abbia mai maltrattato mia moglie. Quest’ultima circostanza confermata pressappoco dallo stesso figlio, sentito presso la Corte di Appello sezione minori, il quale ha dichiarato anche che Enzo Femminile è stato un buon padre di famiglia che si è sempre occupato dei figli. Enzo Femminile continua che ha presentato “più di dieci denunce contro mia moglie e i suoi familiari per vari reati”. E conclude: “Mia moglie, quando se n’è andata da casa, si è recata in comunità spontaneamente, come risulta da atti documentali e non perché costretta da qualcuno o da un provvedimento”. Vincenza Femminile: dichiara “Sono stata picchiata al 5° mese di gravidanza insieme a mio marito Michele Aiello dai familiari della moglie di Enzo Femminile con rischi di danni gravi alla propria salute e per questo è stata presentata denuncia alla procura”. Manuel Aiello dichiara: “Il signor Salvatore Amico con cui ho avuto la colluttazione non era Salvatore Amico cognato della moglie di Enzo Femminile e di non avere mai avuto a che fare con le diatribe tra la famiglia della suddetta moglie di Enzo Femminile e la famiglia Femminile, anche perché non ho mai conosciuto i familiari della signora e la medesima donna”. GAETANO MILINO

You may also like

BARRAFRANCA. Scontro tra una Ford “Fiesta” ed un autobus. Il bilancio è di due feriti.

L’incidente stradale si è verificato verso le ore