Il piccolo principe- spettacolo teatrale delle classi prime del plesso “Don Milani”

Il piccolo principe- spettacolo teatrale delle classi prime del plesso “Don Milani”

- in Barrafranca, Scuola

Prima delle vacanze natalizie, la scuola secondaria di primo grado “Don Milani” dell’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco” di Barrafranca (EN), diretto dal dott. Filippo Aleo, ha messo in scena lo spettacolo teatrale “Il Piccolo Principe” tratto dall’omonimo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry. Lo spettacolo si è svolto mercoledì 20 dicembre 2017 al Palagiovani, viale Signore Ritrovato, con al mattino due esibizioni, dove spettatori sono stati gli alunni delle  classi quinte della scuola primaria Don Bosco  e alcune classi della scuola secondaria Don Milani e una replica pomeridiana, per permettere alle famiglie degli alunni di partecipare. L’evento rientra nei progetti organizzati dalla scuola nell’ambito della continuità scolastica. Protagonisti dello spettacolo sono stati gli alunni delle classi prime del laboratorio teatrale coordinati dagli insegnanti Alessandra Messina, Tania Rudilosso, Concetta Ciulla, Marianna També, Roberta la Martina, Gina Patti e Totò Lupo.

Dopo un’attenta lettura del testo, i ragazzi hanno scelto alcuni passi della narrazione letteraria, trasformandoli in narrazione scenica e recitandoli come dei veri professionisti. Attraverso le parole, i gesti e la musica, i ragazzi hanno voluto proiettare gli spettatori in mondi fantastici, senza perdere di vista valori come l’amicizia, la sincerità, la fantasia. Scritto e pubblicato  durante la Seconda Guerra Mondiale (1943), il racconto affronta temi importanti come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia, visti e filtrati attraverso lo sguardo ingenuo dei bambini.  In ogni capitolo il protagonista incontra personaggi sempre diversi e su diversi pianeti e ognuno di questi strani personaggi  lo lasciano sorpreso  e meravigliato dalla stranezza dei “grandi” che non capiscono il mondo dei bambini. I ragazzi hanno recitato le parti più importanti del racconto: l’aviatore che precipita nel deserto del Sahara e l’incontro con il piccolo principe, il dialogo del protagonista con i vulcani e il fiore, l’incontro con una donna d’affari e il successivo incontro con il serpente, l’amicizia del bambino con una volpe e infine la scena finale in cui l’aviatore scopre che il corpo del bambino è sparito; così immagina che il piccolo principe sia riuscito a raggiungere il suo pianeta e a prendersi cura della sua amata rosa. Alcune frasi del romanzo sono state recitate in francese. I balletti sono stati eseguiti dai ragazzi del corpo di ballo del plesso Don Milani.

Rita Bevilacqua

You may also like

ASP Enna. Piano aziendale per le liste di attesa

La Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna