Diretta streaming (ore 17) della manifestazione “I Ritini” e processione dell’effige di Maria SS della Stella

Diretta streaming (ore 17) della manifestazione “I Ritini” e processione dell’effige di Maria SS della Stella

Inizio della diretta sulla pagina facebook Radioluce Barrafranca

Radioluce a partire dalle ore 17 circa farà la diretta de “I Ritini” e poi anche la diretta della Santa Messa (ore 19). Per seguire la diretta bisogna andare su facebook sulla pagina Radioluce Barrafranca. Questa iniziativa è diretta ai malati, agli anziani e chi per qualsiasi motivo si trova a casa. Un pensiero va ai tanti emigrati che ci seguono da tutto il mondo (per citarne alcuni dall’Argentina, Brasile, Canada, Russia, Arabia Saudita, Cile e tanti dai paesi europei con in testa la Germania).

Dopo il rinvio di ieri per la pioggia oggi risplende il sole  e quindi si da inizio tra qualche ora alla festa della compatrona di Barrafranca, Maria Santissima della Stella, a partire dalla sfilata con i cavalli “I Ritini”. Ieri per la pioggia, anche se non insistente, si temeva per la probabilità di poter far scivolare i cavalli nell’asfalto scivoloso. Più di trenta unità saranno i cavalli impegnati durante il percorso. La tradizione vuole che dopo la raccolta del grano cavalli bardati a festa e con vari carretti siciliani si dirigono verso la chiesa Madonna della Stella per offrirlo come dono di un buon raccolto. Parroco della chiesa in cui si festeggia la compatrona Maria SS. della Stella è don Lino Giuliana. A partire dalle ore 15  l’inizio della sfilata de “I Ritini” con il raduno in Corso Garibaldi intorno alle 16,30; poi il corteo verso la chiesa, la solenne celebrazione (ore 19) e subito dopo la processione del quadro di Maria della Stella. I fuochi d’artificio si svolgeranno nel cortile del plesso Europa.

 

 

 

 

 

 

Previous Video / Pietraperzia promuove la biodiversità del mandorlo e la tutela dei grani antichi siciliani
Next Pietraperzia. Vestizione di cinque nuovi pietrini nella confraternita “Maria Santissima del Soccorso”,