Don Salvatore Cumia, vice parroco a Gela nella parrocchia Sant’Antonio da Padova

Don Salvatore Cumia, vice parroco a Gela nella parrocchia Sant’Antonio da Padova

Il giovane sacerdote barrese don Salvatore Cumia viene nominato dal vescovo diocesano Rosario Gisana vicario parrocchiale nella chiesa di Sant’Antonio da Padova. Attuale parroco della parrocchia gelese è don Michele Mattina, anche lui di origine barrese. Il vescovo Rosario Gisana in occasione del Pontificale per i festeggiamenti di Maria D’Alemanna in Chiesa Madre, ha annunciato anche il nome di Salvatore Cumia su alcune decisioni inerenti a nomine e trasferimenti del clero gelese. Tra questi don Giorgio Cilindrello dalla chiesa di San Francesco (al suo posto don Lino Di Dio) diventerà parroco di San Sebastiano Martire a Settefarine; da questa parrocchia don Filippo Salerno si trasferisce a Niscemi nella chiesa Madre.  Don Salvatore Cumia, 31 anni, è stato ordinato sacerdote nel 2014 ed ora andrà a svolgere il suo ministero nella città gelese.

 

Previous Pietraperzia. Si ammodernano due strade di grande comunicazione, via Marconi e via della Pace
Next Video / Pietraperzia promuove la biodiversità del mandorlo e la tutela dei grani antichi siciliani