Pietraperzia. Cavalli, amazzoni e fantini alla 3 edizione del “Memorial Lillo Cagno”

Pietraperzia. Cavalli, amazzoni e fantini alla 3 edizione del “Memorial Lillo Cagno”

- in Pietraperzia
?????????????

La manifestazione, giunta alla 3ª edizione, si è svolta al vecchio campo sportivo di viale Marconi. Ad organizzare l’evento, “Associazione Cavalieri di Caulonia”, presidente Andrea Chiolo. A coadiuvarlo, lo staff composto da Pietro Bongiovanni, Oscar Cagno, Dario Chiolo, Vittorio Chiolo, Enza Imprescia, Filippo Salvaggio, Angelo Viola. Tra gli organizzatori, anche Loreto Scozzari di Vallelunga Pratameno. La kermesse in memoria di Lillo Cagno, scomparso prematuramente a novembre 2014. Tra i presenti la moglie e i figli di Lillo Cagno, Giusy Ferreri e Oscar, Ivan e Walter. Al campo sportivo c’erano pure il sindaco Antonio Bevilacqua e l’assessore comunale allo Spettacolo Chiara Stuppia. Hanno presentato Melina Di Prima, nipote di Lillo Cagno, e Totò Nancini. Il service era di Filippo Milazzo. Ad apertura della serata, un ricordo di Lillo Cagno letto da Melina Di Prima. Questi i fantini e le amazzoni che si sono esibiti in numerosi esercizi di abilità: Deborah Calì, Michele Calì, Oscar Cagno, Nancy Camarda, Giuseppe Iacona, Tonino Iacona, Biagio La Rosa, Pasquale Lo Curto, Totò Nancini, Alessandro Pitruzzella, Loreto Scozzari, Mario Sollema, Maria Grazia Vernello. La giornata era cominciata di mattina con il battesimo della della in una calda giornata di fine agosto. Nel pomeriggio, sono cominciarti gli esercizi di abilità. Tutti hanno strappato applausi a scena aperta. Molto brave anche le amazzoni: la piccola Deborah – figlia di Michele Calì – oltre a Nancy Camarda e a Maria Grazia Vernello. Tra i fantini anche Oscar, figlio di Lillo Cagno, che si è cimentato a nome e per conto della famiglia Cagno. Lui ha cavalcato un P.R.E., Pura Razza Espagnola. Il cavallo, acquistato sette anni fa personalmente da Lillo Cagno, attualmente viene addestrato nella scuderia di Loreto Scozzari. Al termine della giornata, un mazzo di fiori, offerto dalla “Associazione I Cavalieri di Caulonia” è andato a Giusy Ferreri. Targhe consegnate dalla stessa Associazione alla scuderia di Loreto Scozzari, alla scuderia di Michele Calì e alla famiglia Cagno. A chiusura della manifestazione, il sindaco Antonio Bevilacqua ricordato Lillo Cagno e lodato l’iniziativa e l’impegno degli organizzatori. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Giornata della Legalità in paese.

La celebrazione in programma per le ore 11,00