Piazza Armerina. Arrestato cittadino somalo responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Piazza Armerina. Arrestato cittadino somalo responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

E' un cittadino somalo residente a Piazza Armerina, Ahmed Osman, di anni 23, mentre si trovava in una manifestazione equestre all’interno del locale stadio comunale

Nella tarda serata di ieri, i militari della Stazione di Piazza Armerina, nel corso di una manifestazione equestre all’interno del locale stadio comunale, traevano in arresto Ahmed Osman, di anni 23, cittadino somalo residente a Piazza Armerina con precedenti di polizia, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Il predetto, in evidente stato di ubriachezza, si era introdotto all’interno dello stadio comunale iniziando ad infastidire e molestare alcuni spettatori. Sottoposto a controllo da parte dei militari intervenuti si rifiutava di esibire i documenti e, pertanto, veniva condotto in caserma, dove, nel corso di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di dodici involucri di carta contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di tredici grammi.
L’arrestato, ultimate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Enna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Previous Il 23 Agosto concerto inaugurale dell'organo a canne
Next Ripresa dei lavori, dopo la sospensione, nella chiesa di San Benedetto il cui progetto prevede anche un piano di sicurezza sul lavoro