Festeggiamenti nel cinquantesimo di sacerdozio di monsignor Giovanni Bongiovanni

Festeggiamenti nel cinquantesimo di sacerdozio di monsignor Giovanni Bongiovanni

- in Pietraperzia





25° Parrocato mons giovanni bongiovanniPIETRAPERZIA. Grande evento nella celebrazione dei festeggiamenti nel cinquantesimo di sacerdozio di monsignor Giovanni Bongiovanni. La serata storica del festeggiato sarà presentata alle ore 20,30 nella parrocchia Santa Maria di Gesù, di cui Bongiovanni è parroco.

“La mia Vocazione, tra immagini, musica e parole” questo il titolo scelto per l’evento della recitazione.

“La serata – dichiara il regista della Kermesse Gianluca Miccichè – che fa parte del corposo programma dei festeggiamenti in occasione del 50° anniversario dell’ordinazione sacerdotale di Mons. Giovanni Bongiovanni, darà la possibilità di riflettere sull’importanza del sacerdote all’interno della comunità ecclesiale”.

“Attraverso la testimonianza di padre Giovanni Bongiovanni – continua Gianluca Micciché – sarà ripercorso il cammino di formazione di un cristiano che, cinquant’anni fa, ha scelto di aderire alla “chiamata” di Cristo, per diventare sacerdote della chiesa e del popolo di Dio”.

“Tantissime saranno le esperienze e le emozioni – dichiara Nicolò Speciale, che ha curato la rapsodia dei brani –  che avranno, di certo, caratterizzato la vita di questo sacerdote che, oltre a diventare parroco nel 1978 della parrocchia Santa Maria di Gesù, ricopre, da diversi anni, la carica di vicario generale della Diocesi Armerina”.

“Non soltanto – afferma la professoressa Teresa Rapisardi –  le parole ma anche le immagini, di tantissime foto accumulate nel tempo, guideranno l’interessante “racconto” che sarà intervallato da esibizioni di giovani musicisti locali e dal coro dell’associazione “Musica è Vita”, diretto dalla sottoscritto”.

“Ha accettato la creazione di questo evento – dichiara monsignor Giovanni Bongiovanni – perché presenta il mio cammino sacerdotale nella comunità pietrina. Ho spesso questo cammino sacerdotale per il nostro paese che ho amato tanto e che tante volte ho sofferto per i tanti problemi che hanno mortificato la dimensione antropologica dei nostri concittadini”.



You may also like

Nominata e già al lavoro la giuria per la sezione teatro del “Premio città di Leonforte”: l’8 agosto la presentazione dei finalisti.

Dal 26 agosto  la sfida sul palco in